/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 13 settembre 2010, 15:40

Alba è pronta per la Fiera del Tartufo: quasi concluso il restyling del centro

L'assessore Minuto: "Piazza Garibaldi e Via Don Alberione accoglieranno l’attesa folla del prossimo mese"

I lavori in piazza Garibaldi

I lavori in piazza Garibaldi

Conto alla rovescia ad Alba per la chiusura dei cantieri in centro città a poche settimane dall’inizio delle manifestazioni legate all’80ª Fiera del Tartufo Bianco D’Alba. Già ultimata Piazza Savona. Mancano alcuni dettagli come “il tappetino d’usura che sarà fatto insieme a quelli di Via Don Alberione”, dice l’assessore ai Lavori pubblici del Comune, Paolo Minuto.  Proprio nella limitrofa Via Don Alberione, i lavori sono in corso. “Stanno lavorando, sono nei tempi. Dovrebbero finire prima del Palio degli Asini previsto per domenica 3 ottobre”, dichiara Minuto.

Altra zona del centro, altri lavori in Piazza Garibaldi. “E’ sostanzialmente ultimata. Mancano le opere verdi della parte della Piazza ed il tappetino di usura su quella asfaltata”, dichiara l’assessore. Per quanto riguarda il primo lotto del progetto MOVILinea che si affaccia su Piazza Garibaldi, Minuto precisa: "Abbiamo dato priorità a completare la sistemazione della rotatoria entro la fine della prossima settimana per la “Notte Bianca”, mentre il resto sarà finito per l’avvio della Fiera”.

Le ristrutturazioni di Piazza Garibaldi, Via Don Alberione, Piazza Savona, con l’aggiunta di isolette verdi a vantaggio dell’estetica hanno apparentemente ridotto il numero dei parcheggi disponibili in queste zone. Chiediamo conferma all’ingegner Minuto: “Sulla rotatoria di Piazza Savona qualche posto è rimasto. Sull’esedra della Piazza sono stati recuperati alcuni parcheggi tolti in Via Don Alberione dove c’è stata una riduzione di quattro, cinque posti auto. Devono essere creati 5 o 6 stalli per le moto. Riduzione più sensibile su Piazza Garibaldi, dove è’ stata mantenuta solo una zona a sosta perimetrale contro il fabbricato. I posti saranno a disco orario di 30 minuti, come d’accordo con i commercianti della zona che chiedevano una maggiore possibilità di parcheggio.  Si è stabilito che lasciandoli bianchi ci può essere un buon ricambio. Gli altri parcheggi blu sono stati eliminati per rispettare i termini di convenzione in quel numero dei 1060 parcheggi in superficie.  Mentre altri posti blu sono stati recuperati in parte su Piazza Monsignor Grassi, altri su Piazza Cagnasso”.





Gisella Divino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium