/ Eventi

Eventi | 06 aprile 2011, 16:00

“Cantautori d’Italia”, un festival folk dal 23 al 25 aprile nel centro di Alba

Emile Rivera, Matteo Sperandio and the Q-Artet, “Phersephone”, “Big Yellow Taxi” e “Litton Lane Survivors” per il week end di Pasqua con “Vinum 2011”

In foto da sinistra: Antonio Degiacomi e Filippo Cosentino (© targatocn.it)

In foto da sinistra: Antonio Degiacomi e Filippo Cosentino (© targatocn.it)

“Cantautori d’Italia”, un festival folk in Via Bertero e Via Pertinace ad Alba da sabato 23 fino a lunedì 25 aprile prossimi animeranno il week end di Pasqua e la città nei giorni della manifestazione “Vinum 2011”. Nell’anno dei 150 anni dell’Unità d’Italia, nella capitale delle Langhe si esibiranno cantautori emergenti come il promettente Emile Rivera pronto per il tour in Francia e Regno Unito con la presentazione del nuovo disco “Cobalt Ruins”. Il cantautore parmense sarà in città già il 22 aprile con un’intervista alle 16 su “Radio Alba”. Si esibirà con voce, chitarra e armonica, sabato 23 alle 15.30 in Via Pertinace accompagnato da Filippo Cosentino alla chitarra. Dopo il concerto, alle 17, l’artista incontrerà il pubblico presso “Discolandia”.

Altro appuntamento per la domenica di Pasqua, il 24 aprile. In Via Bertero alle ore 15.30 suoneranno i “Phersephone”, “Premio Targa Milleunanota 2011” per il miglior arrangiamento musicale e vocale. Dopo i “Phersephone”, alle 16, nella stessa via si esibiranno i “Big Yellow Taxi” con un tributo a Joni Mitchell.

Protagonisti di lunedì 25 aprile Matteo Sperandio and the Q-Artet, a febbraio Premio Sisme per la migliore interpretazione a “Musicultura”, il più importante Festival di musica folk e popolare d’Italia. Matteo Sperandio sarà intervistato alle 12 su “Radio Alba” e canterà alle 16 in Via Pertinace accompagnato Matteo Ceccarelli (violino), Filippo Cosentino (chitarra), Gianluca Pirisi (violoncello), Simone Pirisi (contrabbasso). Prima, alle 15.30, lo spettacolo dei “Litton Lane Survivors” sempre in Via Pertinace.

In tre giorni, tre generi musicali diversi. La tradizione folk e cantautorale è un patrimonio della musica italiana e quindi vogliamo dare spazio a questo genere musicale così vario, bello e ricco di cultura! La prima edizione sarà il preludio a successi futuri per gli artisti coinvolti. Sarà una festa di musica, parole e colori d’Italia”, dice Filippo Cosentino direttore artistico dell'evento e presidente dell'Associazione Milleunanota organizzatore dell’iniziativa in collaborazione con “Vinum” e “Radio Alba”.

La manifestazione è stata presentata alla stampa l'altra settimana presso la sede dell'Associazione di Alba. All’incontro anche Antonio Degiacomi. Il presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco D’Alba coordinatore di “Vinum 2011” dice: “Bella iniziativa. Animerà un altro angolo della città e si colloca in un periodo di mostre fotografiche, monumenti, museo, negozi aperti e degustazioni al Palazzo Mostre e Congressi di Piazza Medford. Renderanno piacevole il lungo week end di Pasqua”, assicura Degiacomi.  

PROGRAMMA:

22 aprile 2011 - ore 16 - su Radio Alba

Intervista a Emile Rivera

23 aprile 2011 – ore 15.30 - Via Pertinace

Emile Rivera in concerto Emile Rivera voce, chitarra, armonica Filippo Cosentino chitarra e cori

Ore 17: incontro con il pubblico presso “Discolandia”  

24 aprile 2011 - 15.30 - Via Bertero

“Phersephone” in concerto

Ore  16 - Via Bertero - Big Yellow Taxi - un tributo a Joni Mitchell

25 aprile 2011 – ore 12 - su Radio Alba

Intervista radiofonica a Matteo Sperandio

Ore 15.30 - Via Pertinace “Litton Lane Survivors” in concerto

Ore 16 - Via Pertinace Matteo Sperandio and the Q-Artet in concerto

Matteo Sperandio voce, Matteo Ceccarelli violino, Filippo Cosentino chitarra, Gianluca Pirisi violoncello, Simone Pirisi contrabbasso.  

 

Maggiori informazioni all'indirizzo web: milleunanota.weebly.com  

Gisella Divino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium