Attualità | mercoledì 11 maggio 2011, 17:43

Amos annuncia l'apertura della nuova mensa all'ospedale Carle di Cuneo

Condividi |  

A darne notizia sono Franco Ceppi, direttore generale Amos, e Daniele Caldera, responsabile Operativo Servizio di Ristorazione

Franco Ceppi e Daniele Caldera (©targatocn.it)

"Siamo portatori di competenze, non solo fornitori di pasti". Sottolinea da subito la differenza d'approccio, ad un servizio importante quale la mensa, il direttore generale Amos Franco Ceppi. Le competenze immesse nel nuovo servizio infatti non sono solo strettamente legate alla fornitura dei pasti, ma si estendono alle competenze, alla scelta della qualità non solo nelle materie prime, ma anche degli ambienti.

"Con la mensa abbiamo puntato, e continueremo a farlo, su un servizio di qualità superiore e in un ambiente sempre più qualificato perché costruire una mensa non è solo servire un pasto, ma strutturare un locale che sia idoneo per tutti sia per chi vi lavora sia per chi ne fruisce". Infatti i locali ristrutturati della vecchia mensa, che si trova al piano ingresso del Carle, sono stati pensati in un'ottica di riqualificazione che ha visto coinvolti diversi attori, non ultime le Belle Arti. Il cantiere è stato aperto a settembre 2010 e terminato nel gennaio 2011. Nel nuovo ambiente, realizzato secondo le necessità della nuova espansione del nosocomio, è oggi presente una linea completamente nuova di attrezzature per una spesa complessiva, comprendente il restauro, di 350mila euro.

Il progetto è un pezzo di un puzzle che, nel tempo, si andrà a comporre con più chiarezza nell'ambito dello sviluppo della struttura ospedaliera. Il locale preesistente, oggi ristrutturato e funzionante, è capace di fornire, ai dipendenti, 150 pasti al giorno nell'ora di pranzo da lunedì a sabato. Con un'attenzione particolare a qualità del servizio e ai costi, è destinato ad ampliarsi l'impegno di Amos Cuneo all'interno dell'Aso Santa Croce e Carle.

FrAi

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore