| giovedì 24 luglio 2014 16:37

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Ricerca

| giovedì 19 maggio 2011, 09:41

La Fondazione San Michele Onlus di Cuneo presenta Areté, per valorizzare l'arte contemporanea

Condividi |  

Una serie di tre incontri - conferenze con gli specialisti del settore

Peggy Guggenheim

Al via il progetto promosso dall'Associazione Areté per valorizzare l'Arte Contemporanea che quest'anno prevede una serie di tre incontri - conferenze con indiscussi protagonisti in questo campo. L'Associazione culturale Aretè nasce a Cuneo nel 2009 dove ha sede in via Roma 7 presso i locali della Fondazione San Michele Onlus, di cui rappresenta il braccio operativo. La mission dell'Associazione si identifica con la ricerca, la valorizzazione e la diffusione dell'arte contemporanea, intesa nelle sue più varie accezioni: arti figurative, architettura, fotografia, cinema, video. L'Associazione si pone come strumento di aggregazione e svolge attività di formazione intellettuale e dialogo, promuovendo l'educazione culturale soprattutto nei confronti delle giovani generazioni. La sua attività intende svilupparsi attraverso iniziative editoriali, organizzazione dimostre, conferenze, laboratori didattici ed altre proposte che di volta involta verranno individuate, anche in accordo con altri soggetti pubblici eprivati operanti sul territorio. Gli ambiti all'interno dei quali si inseriscono queste attività possono essere ricondotti a tre principali filoni:

- I PROTAGONISTI

- LE GRANDI COLLEZIONI

- LE IDEE ED I LINGUAGGI DELLE ARTI CONTEMPORANEE

La prima tipologia propone testimonianze dirette di autori che si sono affermati nelle loro specifiche discipline; la seconda intende mettere a contatto il pubblico con le attività e le proposte culturali delle maggiori istituzioni museali che operano nel campo dell'arte contemporanea; la terza, infine, ha una finalità più prettamente didattico-divulgativa ed è aperta a quanti intendono approfondire le conoscenze ed i temi delle varie espressioni artistiche.  

Questo il programma:

GIOVEDI' 23 giugno ore 21

GRANDI COLLEZIONI La dottoressa Elena Minarelli, responsabile delle attività didattiche dellaCollezione Peggy Guggenheim, parlerà sul tema:"LA COLLEZIONE PEGGY GUGGENHEIM DI VENEZIA" nascita, acquisizioni, attività, rapporti con le altre sedi di una delleFondazioni che opera nel campo dell'arte contemporanea più prestigiose delmondo. Introduce: Roberto Baravalle

GIOVEDI' 30 giugno ore 21

ROTAGONISTI Il professor Architetto Aimaro Oreglia d'Isola parlerà sul tema: "GABETTI & ISOLA - ISOLARCHITETTI MEZZO SECOLO DI ARCHITETTURE TRA PIETREED ALBERI, TERRE E CRISTALLI" le realizzazioni dello Studio di architettura torinese che ha scritto una delle pagine più importanti nella storia dell'architettura italiana contemporanea. Introduce: arch. Flavio Bruna

GIOVEDI' 07 luglio ore 21

IDEE E LINGUAGGI. La dottoressa Fulvia Giacosa, docente di Storia dell'Arte presso il Liceo Artistico "Ego Bianchi"di Cuneo, parlerà sul tema:"ORDINE E DISORDINE NELL'ARTE DEL NOVECENTO" itinerari attraverso i movimenti più significativi del XX secolo. Introduce: architetto Claudia Rosso.

Le conferenze avranno luogo presso lo Spazio incontri Cassa di Risparmio 1855 di Via Roma n. 15, Cuneo. La conferenza stampa di presentazione degli eventi in programma nella nuova stagione della Fondazione San Michele (Itinerari del Sacro, Deisign 2012, Un'offerta per l'Arte ed altri eventi) e della Associazione Areté, si terrà mercoledì 25 maggio ore 18 presso il nuovo San Sebastian Café corso Giovanni XXIII angolo contrada Mondovì.

Interverranno: Don Luca Favretto, Presidente della Fondazione San Michele | Direttore Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici ed Edilizia per il Culto della Diocesi di Cuneo e Fossano; Dottoressa Laura Marino Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici ed Edilizia per il Culto della Diocesi di Cuneo; Architetto Igor Violino, Presidente Associazione Aretè | Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici ed Edilizia per il Culto della Diocesi di Cuneo; Architetto Giacomo Doglio, Associazione Aretè | Libero Professionista.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore