Eventi | sabato 25 ottobre 2014 04:46

Eventi | domenica 17 giugno 2012, 22:43

Ritorna a Cuneo la rassegna Zooart nel mese di luglio

Condividi |  

installazioni delle passate edizioni

La rassegna d'arte contemporanea nello spazio pubblico ZOOart inaugurerà Giovedì 5 luglio alle ore 21, presso i Giardini Fresia di Cuneo.

L’evento, giunto all’undicesima edizione, tornerà a investire per tre settimane la città di Cuneo, con la formula espositiva open space e serale che gli è propria dal 2002.

Come ogni anno, proporrà una programmazione che associa la valorizzazione del contesto artistico locale, confermata quest’anno dal progetto ZOOart.local, e l’attenzione al panorama dell’arte internazionale.

Trentasei artisti presenteranno i propri lavori all’interno di un percorso centrato prevalentemente attorno al comune denominatore della relazione tra l'uomo, individuo e società, e l’ambiente.

Il carattere di laboratorio pubblico per la creatività sarà accentuato dall'organizzazione di eventi collaterali, che anche quest’anno implicheranno l'azione congiunta di artisti, progettisti, abitanti, associazioni, partner privati ed enti locali.

 

In particolare, verrà inaugurata la prima edizione del progetto ZOOart.local, nato dalla collaborazione tra Art.ur e la Fondazione CRC, a sostegno degli artisti del territorio nati, residenti o operanti in Provincia di Cuneo.

Otto giovani artisti, selezionati da un comitato scientifico composto dai rappresentati di Art.ur e Fondazione CRC, esporranno i propri lavori all’interno del percorso di ZOOart: Daniele Beccaria, Marco Cerutti, Nefertari Di Cianni & Damiano Fenoglio, Moira Franco, Paola Monasterolo, Enrico Tealdi, The Bounty Killart e Viola Virdis. Tre di questi verranno poi premiati attraverso l’acquisizione delle loro opere da parte della Fondazione CRC.

 

Contemporaneamente, il centro storico sarà travolto dall’edizione 2012 del progetto di allestimenti urbani ZOOincittà, consolidato dai mesi di lavoro svolti da un laboratorio specifico creato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Cuneo ed il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino e precisamente con gli studenti dell’Atelier del Prof. Daniele Regis.

Le installazioni site specific, sulle facciate dei palazzi, in Via Roma, in Via Mondovì e in Piazza Audifreddi a Cuneo, progettate negli scorsi mesi da giovani architetti e designer del panorama cuneese e dagli studenti del Politecnico, saranno visibili dal 5 al 31 luglio. Faranno capo al tema “Paesaggi invisibili”, riferimento alla necessità di rinnovare l’attenzione pubblica ai paesaggi che costituiscono l’habitat urbano cuneese.

La sinergia tra i progettisti e gli sponsor CasaOikos, FerreroLegno, LPM, Market Compensati, TPL, Vincenzo Pilone, e Abet laminati, porterà alla creazione di una serie di allestimenti pensati ad hoc per Piazza Audifreddi. Ludiche sedute e installazioni saranno infatti realizzate a partire dall’utilizzo di materiali prodotti dalle aziende.

Il progetto nato in partnership con le Associazioni dei Commercianti di Via Roma e di Via Mondovì, prevede inoltre una collaborazione con Campus Granda e con la Facoltà di Agraria, nel cui cortile di accesso verrà realizzata un’installazione progettata dagli studenti del Politecnico e presso la quale si terrà, Venerdì 29 Giugno, la conferenza di presentazione dell’iniziativa, in presenza dei vari partner istituzionali e privati. Il progetto è supportato inoltre dalla Compagnia di San Paolo per il Bando Generazione Creativa.

 

Durante le serate di giovedì e sabato, nelle tre settimane dal 5 al 22 luglio, saranno inoltre presentati presso i Giardini Fresia le performance e i live set selezionati da Art.ur e dall’etichetta indipendente Betulla Records nell’ambito della rassegna ZOOlive, organizzata con l’Associazione Origami di Borgo San Dalmazzo. 

 

Infine, il laboratorio “Ombretta e Lucetta” parte del progetto ZOObimbi, permetterà ai più piccoli di mettere in gioco la propria immaginazione, attraverso il riuso creativo di oggetti e materiali di riciclo, rielaborati in strumenti e giochi fantastici e alternativi, in grado di sfruttare gli elementi naturali come fonti di energia. Il laboratorio si terrà ai Giardini Fresia il giovedì e il venerdì, durante ZOOart.

 

Gli artisti selezionati per ZOOlive 2012 sono:

 

Gli artisti selezionati:

 

Nella prima settimana (5-8 luglio):

ALIMENT(e)AZIONE, AuroraMeccanica, Irene Anton, Beatrice Barrois, The Bounty Killart, Tiziana Cittadini, Nefertari Di Cianni & Damiano Fenoglio, Antonio Guiotto, Natalie Mcllroy, Paola Monasterolo, Yiannis Pappas, Anne Patsch, Geraldine Py & Roberto Verde, Enrico Tealdi. Performance: Stefano Botti e Aldo Torta – Compagnia Tecnologia Filosofica, Meryll Hardt.

 

Nella seconda settimana (12-16 luglio):

Elham Asadi, Daniele Beccaria, Delphine Gatinois, Moira Franco, Eva Isleifsdottir, Luca Matti, Lara Marconi, Ann Oren, Andrea Piras, Sejma Prodanovic. Performance: Eva Isleifsdottir, Angela Angel Viora.

 

Nella terza settimana (19,22 luglio):

Anna Byskov, Sylvia Grace Borda, Melania Catteruccia & Andrea Cerruto, Marco Cerutti, Francesca Dainotto, Giustino Di Gregorio e Fabio Perletta, José Miguel Maluenda Razeto, Maria Carmela Milano, Federica Peyrolo, Viola Virdis. Performance: Anna Byskov, Francesca Giglio e Maristella Tanzi.

c.s.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore