Attualità | domenica 26 ottobre 2014 10:28

Attualità | venerdì 29 giugno 2012, 10:07

Stasera e domani al castello di Carrù si celebra la “Festa del Cooperatore”

Condividi |  

Alle ore 21 si esibiscono i Tre Lilu e la Banda Osiris

La festa si tiene al castello di Carrù

E’ ormai alle porte la “Festa del Cooperatore”, iniziativa rientrante nell’ambito degli eventi organizzati da Confcooperative Cuneo per celebrare l’Anno Internazionale delle Cooperative che si terrà nel magnifico scenario del Castello di Carrù, sede della Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo di Carrù che collabora con Confcooperative Cuneo per la realizzazione dell’iniziativa.

Saranno due giorni ricchi di intrattenimenti, ad ingresso gratuito, rivolti in particolar modo a tutti i cooperatori e le cooperative.

Si comincerà questa sera alle ore 21 con uno spettacolo esilarante, dedicato ai cooperatori, de I Trelilu e la Banda Osiris, esibizione offerta dalla Banca Alpi Marittime.

Domani, sabato 30 giugno, la giornata avrà invece inizio al mattino alle ore 10.30 con la SS. Messa concelebrata da Monsignor Adriano Vincenzi incaricato CEI per Confcooperative, Don Flavio Luciano Assistente Ecclesiastico di Confcooperative Cuneo e Don Domenico Prandi Parroco di Carrù.

A seguire, alle ore 11.30, la Tavola Rotonda “Le cooperative Costruiscono un Mondo Migliore” con importanti testimonianze, tra cui l’intervento del Presidente Nazionale di Fedagri Confcooperative Maurizio Gardini. Al termine dell’incontro, sempre nel giardino del Castello, verrà offerto un buffet a base di prodotti cooperativi, per poi proseguire nel pomeriggio con visite guidate al Castello, animazione ed intrattenimenti per piccini, sorprese, musica classica, spettacolo di canto, immagini e poesie. Per concludere in bellezza, alle ore 17.00, visita alla Cantina Clavesana con allegro aperitivo finale.

In questa giornata di festa i cooperatori cuneesi dedicheranno un momento significativo e di vicinanza agli amici emiliani colpiti dagli eventi sismici dello scorso maggio con un’asta benefica (una forma di parmigiano reggiano proveniente dalle aree colpite dal terremoto ed altri prodotti) il cui ricavato sarà devoluto ad un progetto di assistenza ai terremotati gestito da Confcooperative Emilia Romagna.

L’invito è esteso ai cooperatori, agli amici, ai famigliari e a chiunque interessato.

Per adesioni od informazioni è possibile contattare Confcooperative Cuneo nella persona della Sig.ra Battistino tel. 0171/451711 – e-mail: segreteria.cuneo@confcooperative.it

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore