Cronaca | martedì 02 settembre 2014 13:32

Cronaca | mercoledì 04 luglio 2012, 10:35

Patenti ritirate e un sequestro amministrativo da parte della guardia di finanza di Ceva

Condividi |  

Fermato un cittadino rumeno con assicurazione dell'auto falsificata e denunciati in due per guida in stato di ebbrezza

Controlli su strada della Guardia di Finanza di Ceva, che ha verificato la regolare circolazione delle merci e il rispetto delle norme del codice della strada.

Sono state monitorate sotto il profilo fiscale diverse spedizioni di prodotti circolanti a bordo di veicoli commerciali la cui regolare fatturazione sarà successivamente verificata dai Reparti del Corpo competenti per territorio sui luoghi di destinazione nonché elevate diverse contravvenzioni stradali conseguenti a comportamenti scorretti.

In particolare, a due persone che si erano poste alla guida con un tasso alcolico nel sangue sensibilmente superiore al limite consentito è stata immediatamente ritirata la patente in vista del provvedimento di sospensione di competenza della Prefettura di Cuneo e della successiva decurtazione di 10 punti; i 2 sono anche stati denunciati alla magistratura per guida in stato di ebbrezza.

Inoltre, proprio nel territorio del Comune di Ceva, è stato sottoposto a controllo un cittadino rumeno che circolava a bordo della sua auto e, all’apparenza, risultava regolarmente in possesso dei documenti necessari; da successive verifiche sulla copertura assicurativa del mezzo si è però scoperto che l’uomo aveva disdetto la polizza circa un anno e mezzo prima ed esponeva sul parabrezza un contrassegno abilmente falsificato con l’ausilio di uno scanner.

Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo in vista dell’eventuale confisca e la patente dell’automobilista ritirata; quest’ultimo è stato anche denunciato alla magistratura per la falsificazione commessa.  

 

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore