Politica | mercoledì 22 ottobre 2014 14:14

Politica | giovedì 19 luglio 2012, 14:23

La Provincia pubblica l'avviso pubblico per la cessione delle quote nella Partecipata Celso

Condividi |  

Sul sito internet dell'ente

Sul sito internet della Provincia è pubblicato l’ “Avviso pubblico per la cessione della partecipazione azionaria della Provincia di Cuneo nella Soc. Comuni dell’Acquedotto delle Langhe Sud Occidentali – C.A.L.S.O. S.p.a.”, procedura di gara informale con scadenza lunedì 3 settembre 2012, alle 12. Una prima offerta, pari a 250 mila euro, è pervenuta dalla Comunità montana Alta Langa: questo sarà il prezzo base su cui verranno ammessi i rialzi da parte di enti locali della provincia di Cuneo, gli unici abilitati dallo Statuto ad aderire a Calso.

A seguito della delibera di Giunta n. 129 del 18 luglio che ha sancito la cessione, il presidente della Provincia, Gianna Gancia, e il vice presidente, Giuseppe Rossetto, commentano: “Continua a spron battuto l’opera di dismissione di società partecipate, in conformità agli indirizzi di legge e al programma elettorale. In particolare la fuoriuscita dalla compagine di Calso muove anche da considerazioni circa l’inopportunità che l’Ente sia, contemporaneamente, azionista di un gestore e regolatore del ciclo idrico integrato interno all’Ato. Negli ultimi anni la Provincia ha dismesso o liquidato 12 società partecipate, ricavandone circa 2 milioni di euro, interamente devoluti alla manutenzione di scuole e strade”.

L’avviso è reperibile all’indirizzo: http://www.provincia.cuneo.it/procedure-gara/avvisi-pubblici/avviso-pubblico-cessione-partecipazione-azionaria-provincia-cuneo-nel

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore