Attualità | sabato 25 ottobre 2014 14:37

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Attualità | giovedì 02 agosto 2012, 17:53

Una cooperativa italo-francese per la promozione e lo sviluppo della Cuneo-Nizza

Condividi |  

Riuniti a Limone, i sindaci interessati dalla linea ferroviaria hanno studiato le strategie per ottenere finanziamenti e promuovere la tratta internazionale

Un gruppo di sindaci e di amministratori dei Comuni interessati alla linea ferroviaria Torino-Cuneo-Limone Piemonte-Tenda-Breil-Nizza,Ventimiglia -Imperia, si sono riuniti nei giorni scorsi a Limone per gettare le basi di un Gruppo Europeo di Cooperazione Transfrontaliera, proposto dal Conseil General des Alpes Marittimes e mirato a promuovere la linea ferroviaria.

I rappresentanti delle varie istituzioni ed associazioni presenti all'incontro, nel ribadire, si legge in una nota, l'importanza del collegamento hanno rivolto ai governi italiano e francese ''un appello perche' venga definita una nuova convenzione (quella del 1970 e' ritenuta superata) e siano garantiti adeguati finanziamenti''. E' stata sottolineata anche ''la necessità di consentire il collegamento diretto tra Torino, Nizza e la Costa Azzurra rendendo compatibili i treni italiani con le regole di sicurezza francesi'' ed e' stata data la disponibilita' da parte di tutti i presenti a lavorare per mettere a punto un progetto per ottenere contributi dell'Unione Europea. (Ansa)

Consulta l’Archivio delle notizie di TargatoCn ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore