/ Attualità

Affari & Annunci

Ragazza 27enne con esperienza cerca lavoro come commessa, pulizie, stiro o segretaria in Cuneo e dintorni. No lavori porta a porta o network marketing. Disponibile da subito. Tel....

Stokke® Sleepi(TM) Mini Parte del concetto 4-in-1 Stokke® Sleepi(TM) Letto originale in ottime condizioni vendesi colore Bianco. con accessori quali asta porta velo,velo,...

Betoniera elettrica monofase 180 litri usata pochissimo, praticamente nuova. Vendo per completo inutilizzo. Da anni ricoverata al coperto in garage.

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Attualità | giovedì 02 agosto 2012, 17:53

Una cooperativa italo-francese per la promozione e lo sviluppo della Cuneo-Nizza

Riuniti a Limone, i sindaci interessati dalla linea ferroviaria hanno studiato le strategie per ottenere finanziamenti e promuovere la tratta internazionale

Un gruppo di sindaci e di amministratori dei Comuni interessati alla linea ferroviaria Torino-Cuneo-Limone Piemonte-Tenda-Breil-Nizza,Ventimiglia -Imperia, si sono riuniti nei giorni scorsi a Limone per gettare le basi di un Gruppo Europeo di Cooperazione Transfrontaliera, proposto dal Conseil General des Alpes Marittimes e mirato a promuovere la linea ferroviaria.

I rappresentanti delle varie istituzioni ed associazioni presenti all'incontro, nel ribadire, si legge in una nota, l'importanza del collegamento hanno rivolto ai governi italiano e francese ''un appello perche' venga definita una nuova convenzione (quella del 1970 e' ritenuta superata) e siano garantiti adeguati finanziamenti''. E' stata sottolineata anche ''la necessità di consentire il collegamento diretto tra Torino, Nizza e la Costa Azzurra rendendo compatibili i treni italiani con le regole di sicurezza francesi'' ed e' stata data la disponibilita' da parte di tutti i presenti a lavorare per mettere a punto un progetto per ottenere contributi dell'Unione Europea. (Ansa)

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore