/ Eventi

Eventi | 17 ottobre 2012, 14:03

Anteprima Cantautori d’Italia: Alan Bonner in concerto il 19 ottobre

Musica e fotografia presso la Sala Beppe Fenoglio ad Alba

Alan Bonner

Alan Bonner

Per il secondo anno consecutivo il festival “Cantautori d’Italia” inaugura l’annata con un’importante anteprima autunnale, inserita nel programma ufficiale della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Venerdì 19 ottobre Sala Beppe Fenoglio ospiterà il concerto del cantautore londinese Alan Bonner: un atteso ritorno ad Alba in occasione del tour italiano del suo secondo album, “Balladeer”. "Il concerto di Bonner dell'anno scorso, con momenti memorabili come la "cover" di "Back to black" che volle presentare come omaggio alla sua concittadina e compagna di studi musicali Amy Winehouse allora da poco scomparsa, è rimasto nel cuore dei presenti. Molti di loro mi hanno contattato per domandare se sarebbe tornato in Italia, e il fatto che abbia realizzato quest'anno un nuovo album, "Balladeer", per il quale sono stato a Londra nei mesi scorsi per registrare alcune chitarre, è un'ottima occasione per averlo di nuovo come ospite in una tappa del suo nuovo tour italiano", afferma Filippo Cosentino, presidente dell’Associazione Milleunanota e direttore artistico della rassegna. Paragonato ad artisti del calibro di Rufus Wainwright e David Bowie, Bonner ha pubblicato il suo secondo disco questa primavera, a quattro anni di distanza dall'esordio discografico con "Songs for the heartshaped", e oltre al concerto albese si esibirà ad ottobre anche a Torino, Bologna, Parma; "Balladeer" (che è disponibile sui maggiori "store" musicali online come iTunes e Amazon) è l’insieme di una serie di bellissime canzoni d’amore, sconfitta, speranza e redenzione abilmente cantante da un trovatore del ventunesimo secolo con un’inclinazione folk e una sensibilità pop. Importante collaborazione è quella con il Gruppo Fotografico Albese che curerà l'allestimento della mostra introduttiva al concerto con un percorso cronologico di fotografie tratte dalla mostra "L'immagine che suona rock".

"Il festival "Cantautori d'Italia", che giunge alla terza edizione e raggiunge quest'anno la maturità grazie a numerose collaborazioni con importanti realtà del territorio, che scenderanno in campo soprattutto in primavera, ha come obiettivo quello di far conoscere un mondo, quello dei cantautori, estremamente variegato e stimolante. L'idea è quella di proporre in primavera un ventaglio di esibizioni che permettano al pubblico di conoscere artisti che interpretano l'essere cantautore in modi diversi e personalissimi, e che provengono da realtà diverse del Paese. L'anteprima autunnale con artisti stranieri ci consente di allargare l'orizzonte a ciò che succede fuori dall'Italia", aggiunge Cosentino. Per quanto riguarda l'edizione primaverile del festival "Cantautori d'Italia" è già possibile fare alcune anticipazioni: si tratterà di un'edizione tutta al femminile, con grandi protagoniste della musica d'autore che si esibiranno nelle piazze della città ed interessanti eventi che faranno da splendida cornice ai concerti.

I biglietti per il concerto del 19 ottobre costano 10 euro e sono in prevendita presso l’Associazione Milleunanota e MusicArt in via Bertero 8; la sera del concerto la biglietteria in Sala Beppe Fenoglio aprirà alle 19.30. I bambini sotto i 13 anni entrano gratis. Per informazioni telefonare al numero 334 78 67 028 (Filippo Cosentino) o scrivere un’e-mail a milleunanota.alba@libero.it . L’indirizzo del sito web dell’Associazione Milleunanota è http://milleunanota.weebly.com

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium