Attualità | martedì 21 ottobre 2014 23:32

Attualità | domenica 25 novembre 2012, 17:15

Il Lions Club Carrù-Dogliani ha selezionato i disegni vincitori del concorso "un poster per la pace"

Condividi |  

Nella foto, il presidente del Lions Club Carrù-Dogliani, Daniele Robaldo con Rossella Chiarena, la dirigente scolastica Silvana Botto e le insegnanti che hanno collaborato alla riuscita del service

 

Serata dedicata al “Poster per la Pace per i soci del Lions Club Carrù-Dogliani, che presso l’Agriturismo la Pieve di Dogliani, giovedì scorso hanno preso visione dei lavori vincitori del concorso fra i quasi 200 elaborati preparati dagli studenti degli Istituti comprensivi di Carrù, Dogliani e Farigliano. Il tema proposto dal Lions Internazionale, nel corrente anno, è stato “Immagina la Pace” ed ha interessato le classi seconde della Scuola Media di Carrù, Dogliani  e Farigliano, fra i cui allievi sono stati scelti i migliori lavori.

A ricevere gli ospiti, il presidente del Lions Club Carrù-Dogliani, Daniele Robaldo, che dopo i ringraziamenti a docenti e soci che hanno seguito il concorso - per il Lions, l’officier distrettual per il “Poster per la Pace”, Rossella Chiarena, i soci Lions Paola Porta e Antonio Morra e per il Leo Club omonimo, il presidente, Alessandro Massimino - ha ringraziato anche i dirigenti scolastici che hanno contribuito al successo dell’iniziativa: Edoardo Ambrassa di Carrù e Silvana Botto, di Dogliani, socia del Club, oltre alle insegnanti Nadia Ballari e Irma Lanza. Della Giuria hanno fatto parte anche i pittori Bruno Bianco e Claudio Diatto. Alla serata hanno presenziato il presidente della 1ª Circoscrizione e responsabile dell’Ufficio Stampa del Distretto 108 Ia3, Raffaele Sasso mentre fra i soci oltre a Rossella Chiarena  è stato presente anche l’officier distrettuale Paolo Candela (Concorso Young Ambassador).

Tre i disegni scelti: quelli di Francesco Cappellero della Scuola Media di Carrù, di Diandra Nwafuleze di Farigliano e di Federico Botto di Dogliani. Segnalato inoltre il lavoro di Andrea Radu, di Dogliani. Tutti e tre parteciperanno alla selezione distrettuale, quindi i tre migliori saranno successivamente vagliati a livello multidistrettuale e infine internazionale.

«A livello internazionale - ha spiegato il presidente Daniele Robaldo -  una giuria costituita da esperti di arte, pace, giovani, educazione e media sceglierà il vincitore del primo premio e i vincitori dei 23 premi al merito. Il vincitore del primo premio internazionale avrà diritto a un viaggio con il presidente del club sponsor e due familiari alla speciale cerimonia di premiazione che si terrà in occasione della Giornata Lions con le Nazioni Unite, durante la quale riceverà una targa e un premio di cinquemila dollari. Agli autori dei 23 disegni selezionati andrà un premio di 500 dollari e un certificato di partecipazione».

R.S.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore