/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 26 gennaio 2013, 09:46

Alba: la compagnia “Il Nostro Teatro” di Sinio inaugura la rassegna “Teatro del Territorio”

Con lo spettacolo “Scàpatravaj” in scena sabato 9 febbraio 2013 alle ore 21

Tre sabati in compagnia della tradizione con la commedia piemontese e non solo: questa la proposta del “Teatro del Territorio”, la rassegna di teatro organizzata dal Sociale di Alba e curata da Oscar Barile. Quest’anno oltre agli spettacoli in dialetto sarà proposto un omaggio al grande scrittore albese Beppe Fenoglio a cinquant’anni dalla morte con lo spettacolo Cosa volevi sapere di più? della compagnia “Il Nostro Teatro” di Sinio.

La rassegna “Teatro del Territorio” si apre sabato 9 febbraio 2013 alle ore 21 (sala M. Abbado) con lo spettacolo Scàpatravaj della compagnia “Il Nostro Teatro” di Sinio. È la storia un uomo pienamente realizzato in ambito professionale che si trova, a pochi anni dalla pensione, ad avere qualche problema con il lavoro… forse è meglio mettere da parte tutti i sani principi che hanno governato un’intera vita lavorativa e diventare uno “scàpatravaj”.

La sezione “Teatro del Territorio” prosegue sabato 16 febbraio 2013 (ore 21, sala M. Abbado) con la divertente commedia proposta dalla compagnia “d’la Vila” di Verzuolo. Doi novod, ‘n coj e ‘n capel di C. Repossi, per la regia di Antonio Panero, racconta le vicende di due giovani provenienti dall’America desiderosi di conoscere il paese che ha dato i natali ai loro genitori: in Italia vengono coinvolti in una girandola di equivoci e fraintendimenti originati dal lancio di un cavolo sul cappello del Sindaco…

Chiude la rassegna lo spettacolo Cosa volevi sapere di più? Omaggio a Beppe Fenoglio (sabato 2 marzo 2013, ore 21, sala M. Abbado) con la compagnia “Il nostro teatro” di Sinio. Il titolo dello spettacolo è tratto da una frase che lo zio di Un giorno di fuoco dice al bambino, circa la tragica morte di Gallesio «Cosa volevi sapere di più? È morto, si è ammazzato, non c’è nient’altro da sapere». La messinscena, tratta da alcuni racconti dello scrittore albese, vuole mettere in luce aspetti degli uomini e delle donne di Fenoglio tra cui la loro profonda umanità.

Prezzi biglietti singoli spettacoli: Platea € 15 (ridotto € 14) / Galleria € 13 (ridotto € 12).

I biglietti degli spettacoli della rassegna  “Teatro del Territorio” sono disponibili nei punti vendita del Circuito PiemonteTicket. L’elenco completo dei punti vendita è sul sito www.ticket.it. Si segnala: Discolandia ad Alba (tel. 0173 440612). Si possono acquistare i biglietti del “Teatro del Territorio” anche presso il Botteghino del Teatro in piazza Vittorio Veneto, le sere in cui è programmato uno spettacolo, dalle 19.30 alle 21.

Fino al 9 febbraio è ancora possibile acquistare l’abbonamento ai tre spettacoli in vendita al Botteghino del Teatro le sere in cui è programmato uno spettacolo, dalle 19.30 alle 21.

Prezzi abbonamento: Platea € 33 (ridotto € 30) / Galleria € 30 (ridotto € 27).

Per informazioni: TEATRO SOCIALE “G. BUSCA” Piazza Vittorio Veneto 3 - Alba

Tel. 0173 35189 - fax 0173 363326 -  www.comune.alba.cn.it - teatro.sociale@comune.alba.cn.it

Luigino Chianti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore