Eventi
mercoledì 10 giugno 2015, 10:00

Espaci Occitan a Cuneo: orari estivi per il rinnovato Museo

Il museo Espaci Occitan, completamente rinnovato con nuove postazioni multimediali e un percorso etnografico pubblica le orari estivi

Espaci Occitan a Cuneo: orari estivi per il rinnovato Museo

Il museo Espaci Occitan, completamente rinnovato con nuove postazioni multimediali e un percorso etnografico conoggetti della tradizione e pannelli esplicativi, si propone attraverso diversi livelli di lettura come vetrina della culturaoccitana, centro di interpretazione del territorio e punto di partenza per la visita nelle valli di lingua d’òc. Come in unviaggio virtuale, il museo illustra con un approccio gradevole e dinamico la straordinaria tradizione letteraria, la musica,la storia e tutti gli aspetti della vita materiale, folklorica e sociale del territorio di lingua d’òc. Le postazioni del museopermettono di scegliere la lingua di navigazione fra occitano, italiano, francese e inglese.

Il percorso museale è strutturato in dieci postazioni: la prima propone un viaggio virtuale che aiuti il visitatore aconoscere i confini geografici e le peculiarità ambientali della regione linguistica occitana. Nel secondo ambiente vienepresentata la storia civile e religiosa dell’Occitania dal Medioevo ai giorni nostri. La terza postazione è dedicata aicostumi della tradizione: grazie alla più moderna tecnologia digitale il visitatore può diventare un personaggio delle festetradizionali delle vallate; la quarta è consacrata alla lingua occitana, col vocabolario sonoro e la storia ed evoluzionedella lingua d’òc, i suoi dialetti e le sue grafie. La quinta presenta tutte le minoranze linguistiche d’Italia e d’Europa: testi,filmati e registrazioni sonore di poesie e canzoni consentono di comprendere la diversità e ricchezza linguistica delnostro paese e del nostro continente. Nell’ambiente successivo è posta l’installazione più ampia del Museo, dedicata allevalli, con i beni artistici, feste, ricette, personaggi, peculiarità naturalistiche ed esempi di parlate di tutti i 120 comunioccitani alpini.

Da qui, una galleria con vetrine contenenti oggetti emblematici di alcuni paesi e territori occitanofoniconduce a uno spazio sensoriale-virtuale immerso nella penombra che rende protagoniste alcune parole occitaneevocative di una stagione o luogo. Segue la postazione dedicata ai cognomi occitani più diffusi nelle valli, con ben 560nomi. La nona postazione, dedicata alla musica occitana presenta storia e origini, i vari generi, gli strumenti e i gruppitradizionali attualmente sulla scena alpina, con fotografie, musiche e filmati.

Chiude la visita una postazione dedicataall’arte e alla letteratura che si presenta come un libro segnato dal tempo e sfogliabile su schermo. Lungo tutto ilpercorso museale un’installazione di pannelli illustrativi e mensole-schermo in fuga prospettica, collocati come unagemmazione cristallina, offrono informazioni curiose o poco note, come i personaggi famosi nati in Occitania, prodottiinventati o ispirati dal territorio, e presentano oggetti legati al mondo occitano, che integrano la visita ponendosi acomplemento della consultazione virtuale.

Il progetto di attualizzazione è stato realizzato dalla Comunità Montana Valli Grana e Maira con il contributo dellaRegione Piemonte ai sensi della L.R. 4/2000.

Gli orari di apertura del museo per il periodo estivo (dal 24/06 a fine agosto) sono il mercoledì dalle ore 15 alle ore 18, ilgiovedì e il venerdì in orario 9-12 e 15-18 e il sabato dalle ore 9 alle ore 12; in altri orari il museo è visitabile suprenotazione per gruppi superiori a 15 persone.

Ingresso intero: 4,00 €/cad; gruppi superiori a 15 persone: 3,00 €/cad;scolaresche e da 8 a 14 anni: 2,50 €/cad; sotto gli 8 anni e possessori carta Abbonamento Musei Torino Piemonte:gratuito.

Oltre al museo, nella struttura attigua è fruibile l’Istituto di studi occitani che dispone di una biblioteca, di uno spazioincontri e di uno sportello linguistico, aperto nel periodo estivo (dal 24/06 a fine agosto) con il seguente orario:mercoledì, giovedì e venerdì ore 15-18.

Espaci Occitan si trova in Via Val Maira 19 - Dronero (Cn), tel/fax 0171 904075, segreteria@espaci-occitan.org, espacioccitan@pec.it, www.espaci-occitan.org

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
SU