/ Attualità

Attualità | giovedì 16 luglio 2015, 16:00

Dronero: il museo Sòn de lenga di Espaci occitan, completamente rinnovato, si presenta come un autentico gioiello tecnologico

Numerose le postazioni multimediali affiancate da un percorso museale con oggetti e pannelli

Dronero: il museo Sòn de lenga di Espaci occitan, completamente rinnovato, si presenta come un autentico gioiello tecnologico

Merita sicuramente una visita il museo rinnovato “Sòn de lenga” allestito presso Espaci occitan, associazione che riunisce gli enti pubblici dell’area alpina occitana e si occupa di promozione della lingua e della cultura del territorio, in via Val Maira a Dronero.

Il museo, unico in Europa, propone un percorso multimediale attraverso l’Occitania, la sua storia e le sue tradizioni culturali. Una divertente “macchina del tempo” che, attraverso postazioni sonore, permette di ripercorrere, in un viaggio virtuale, il passato del territorio di lingua d’oc con la sua storia e la sua tradizione letteraria, musicale, folclorica e sociale. Quattro le lingue di navigazione: italiano, occitano, inglese e francese.

Numerose le postazioni.

Si inizia con “vòl en Occitania”: un viaggio aereo virtuale, partendo dalla Valle Maira, per una visita dell’Occitania, segue “mila ans d’Occitania” con la storia d’Occitania raccontata e documentata su pannelli esplicativi. Particolarmente accattivante la proposta “veste-te!” cioè indossa virtualmente i costumi occitani e immedesimati nei personaggi; scoperta poi dei suoni della lingua con “ lenga occitana” e delle minoranze linguistiche europee con “minoranças linguisticas”.

Seguono pannelli epositivi e postazioni relative alle vallate occitane con “valadas occitanas”; una parte linguistica con “paraulas”: parole e poesie d’Occitania e “raitz” con la possibilità di scoprire l’origine del proprio cognome. A carattere artistico gli ultimi spazi con “se chanta” e “pluma e penèl” per conoscere la musica, le danze, l’arte e la letteratura dell’Occitania.

Il museo è inoltre dotato di uno spazio promozionale dedicato al territorio occitano italiano e di un piccolo book shop dove è possibile acquistare gadget o pubblicazioni.

Espaci occitan propone inoltre un’ampia gamma di visite e laboratori didattici per le scuole a carattere linguistico, musicale, canoro, ambientale, storico, astronomico, ludico…

m.b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore