Attualità
giovedì 22 ottobre 2015, 11:00

Una due giorni di giochi ha dato inizio alle attività annuali degli scout di Cuneo

I tre gruppi AGESCI avranno come tema principale la comunicazione

Una due giorni di giochi ha dato inizio alle attività annuali degli scout di Cuneo

Sabato e domenica 17 e 18 ottobre i  tre gruppi scout AGESCI di Cuneo (Cuneo 1,3,7) hanno inziato insieme le loro attività annuali con una due giorni di giochi e riflessioni sul tema della comunicazione.

L’attività si è svolta a Cuneo, ospiti delle parrocchie di San Paolo, dei Salesiani e di San Rocco Castagneretta. Il tema è stato scelto data la coincidenza con il Jamboree on the air (JOTA): si tratta di una giornata in cui tutti gli scout del mondo sono inivitati a mettersi in contatto radio tra loro, in spirito di amicizia e fraternità internazionale.

Grazie alla collaborazione dell’Associazione Radioamatori  Italiani(ARI), sezione di Cuneo, è stata montata una stazione radio nel salone della Chiesa di San Paolo e gli scout della città hanno potuto scambiarsi saluti e auguri con tanti altri amici in ogni parte del mondo, imparando qualcosa sulle trasmissioni radio amatoriali. La fraternità internazionale, la conoscenza e l’ amicizia tra i popoli è uno dei fondamenti del movimento scout mondiale e l’ iniziativa JOTA è promossa dalla federazione mondiale dello scoutismo: nella scorsa edizione hanno partecipato più di 1.3 milioni di scout provenienti da 157 paesi.

La due giorni si è conclusa con la Santa Messa celebrata dagli assistenti dei gruppi, don Tonino Arneodo, don Paolino Revello e padre Gigi Manino. Per gli oltre 200 bambini e ragazzi che partecipano alle attività dei tre gruppi è stata l’occasione per iniziare insieme un nuovo anno scout che vedrà i lupetti (8-12 anni), gli esploratori e le guide (12-16) e i rover e le scolte (16-21 anni) impegnati a giocare, a vivere avventure nella natura e a crescere nella disponibilità a fare del proprio meglio per servire il prossimo, secondo il metedo dello scoutismo.

I prossimi appuntamenti comuni e aperti a tutti, in particolare ad amici e simpatizzanti del movimento scout saranno la S.Messa di Natale, celebrata la sera del 24 dicembre, e la ‘Giornata del pensiero’, intorno al 22 Febbraio.

Per iscriversi alle attività dei gruppi (cosa che è possibile a qualsiasi età)  o per avere informazioni è possibile consultare il sito www.scoutcuneo.org.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
SU