/ Attualità

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Attualità | lunedì 11 gennaio 2016, 17:04

Freddo invernale in arrivo da metà settimana, ma le probabilità di precipitazioni restano basse

Previsioni di datameteo.com

Una vasta area di bassa pressione sull’Inghilterra continua ad inviare diverse perturbazioni nel Mediterraneo, con correnti piuttosto miti. Al Nord-ovest però le precipitazioni continuano a scarseggiare nelle aree di pianura, in montagna invece nevicate saranno frequenti anche se non di forte intensità.

Al Nord-Ovest quindi avremo questa situazione

Oggi Lunedì 11 Gennaio

Cielo nuvoloso per il passaggio di una perturbazione. Precipitazioni persistenti sulle aree alpine occidentali, Valle d’Aosta e Piemonte settentrionale, con neve oltre i 1500 m, e sulla Liguria di Levante. Rasserenamenti in pianura dalla serata. In pianura nessuna precipitazione o al limite di debole intensità. Temperature massime in rialzo intorno 10/14°C in pianura. Venti da moderati a forti occidentali sulle zone alpine, assenti o deboli in pianura, con qualche rinforzo da sud-ovest nel Cuneese, forti sudoccidentali sulla Liguria.

Martedì 12 e Mercoledì 13

Continua l’afflusso di correnti dapprima sudoccidentali, poi nord occidentali. Precipitazioni sempre relegate alle aree Alpine, con intensità inferiore rispetto lunedì. Quota neve però in lento calo. In pianura tempo più stabile con cieli irregolarmente nuvolosi con ampie schiarite. Temperature minime e massime in aumento martedì attorno rispettivamente 4/6°C  e 12/15°C.  In calo mercoledì, valori attorno allo 0 nelle minime e 8/12 °C nelle massime. Venti da moderati a forti sulle Alpi, prima sudoccidentali e poi nordoccidentali, da deboli a moderati sulle pianure, con qualche episodio di foehn.

Giovedì 14 Gennaio

Nuovo passaggio perturbato da ovest, con precipitazioni attualmente previste di debole intensità su Cuneese, nevose fino a bassa quota, più intense in Liguria. Temperature in calo per arrivo di aria più fredda da nord. Ventilazione dapprima sudoccidentale, poi da nord. I prossimi aggiornamenti serviranno a confermare questo peggioramento.

Tendenza weekend

Lo spostamento di un’area anticiclonica verso l’Inghilterra comporterà l’arrivo di aria più fredda dal nord Europa. Avremo quindi un episodio invernale in piena regola, ma date le correnti mediamente settentrionali, le giornate saranno per lo più serene e con poche precipitazioni relegate alle aree alpine settentrionali per stau. Rischio di forti gelate notturne.

Per avere uno sguardo sui dati meteo in diretta:

Stazione Meteopiemonte di Savigliano, con la nuova webcam

http://www.meteopiemonte.com/stazione-meteo-savigliano/

 

Stazione Meteopiemonte di Sant’Anna di Vinadio, con immagini webcam

http://www.meteopiemonte.com/stazione-meteo-vinadio/

 

Previsioni locali

Cuneo

http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Cuneo

Novara

http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Novara    

Imperia

http://ww.datameteo.com/meteo/meteo_Imperia

datameteo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore