/ Alba e Langhe

Alba e Langhe | 22 gennaio 2016, 08:32

La seconda rassegna MONforTEATRO ai nastri di partenza

Aprirà la kermesse il 23 gennaio la Compagnia ospitante Coincidenze di Alba, con uno dei propri ultimi allestimenti, Ladri, di Vin Morreale Jr

La seconda rassegna MONforTEATRO ai nastri di partenza

Il 23 gennaio al teatro comunale di Monforte d’Alba, partirà la seconda edizione di MONforTEATRO, una rassegna teatrale organizzata dalla compagnia Coincidenze di Alba, in collaborazione con la proloco e il comune di Monforte.

La rassegna riparte dopo il grande successo della prima edizione, sorta dalla proficua collaborazione tra il comune della Langa e la giovane compagnia teatrale albese, nata nell’autunno 2012 da un gruppo di attori diplomati e attivi in altre compagnie, che propone in maniera eclettica produzioni che vanno dalla commedia dialettale al teatro classico: sulle scene, nel 2016, propone tre nuove produzioni. Gli spettacoli della rassegna, che verranno rappresentati alle 21 sempre di sabato sera fino al 19 marzo, coinvolgeranno compagnie teatrali del territorio e varieranno nei toni e nelle sfumature, dalla commedia brillante a quella dialettale, dallo spettacolo di riflessione alla commedia musicale.

Aprirà la rassegna il 23 gennaio la Compagnia ospitante Coincidenze di Alba, con uno dei propri ultimi allestimenti, Ladri, di Vin Morreale Jr, e la regia di Gianluca Rovagna. Sulla scena, gli attori Margherita Airale, Giulia Bemer, Claudio Botto, Emanuele Enrico, in una storia divertente e quasi surreale in cui un bizzarro ladro, Warren Sandler, armato di un mazzo di rose e di una parlantina sciolta, entra in appartamento incontrando una affascinante quanto stravagante signora.  Gli sviluppi saranno imprevedibili e divertenti.

 A seguire il 6 febbraio Oscar Barile e la sua compagnia, con la divertente e dialettale Tant o r’è fol; sabato 13 febbraio, Ultima Ora di Lorenzo Corengia e la compagnia La Corte dei folli di Fossano, profonda riflessione sulla pena di morte con l’attore Stefano Sandroni;  sabato 27 febbraio, la Compagnia Primo Atto di Saluzzo proporrà Ho fatto qualcosa di buono, regia di Anna Chiara Busso, tratto dall’omonimo romanzo di Roddy Doyle adattato per il teatro da Corrado Vallerotti; sabato 12 marzo la Compagnia Spasso carrabile, di Nizza Monferrato, proporrà Buonanotte Bettina, premiato e divertente allestimento di commedia musicale; per finire, il 19 marzo di nuovo la compagnia “Coincidenze” chiuderà la rassegna con il debutto della nuova commedia brillante Effetti Collaterali, scritto da Alessandro Martorelli, con la regia di Patrizia Sugliano.

L’ingresso è ad offerta libera: il teatro ha posti limitati e non numerati, si consiglia di prendere posto un po’ prima dell’inizio delle rappresentazioni.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium