/ Saluzzese

Spazio Annunci della tua città

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Saluzzese | domenica 24 gennaio 2016, 09:01

“La notte più divertente della mia vita” sino a San Valentino, al “Teatro del Marchesato” di Saluzzo

Andrà in scena venerdì 29 e sabato 30 gennaio, venerdì 5 e sabato 6 e venerdì 12 e sabato 13 febbraio

Andrà in scena venerdì 29 e sabato 30 gennaio, venerdì 5 e sabato 6 e venerdì 12 e sabato 13 febbraio al “Teatro del Marchesato” di piazza Vineis di Saluzzo la commedia “La notte più divertente della mia vita”.

Una notte fuori casa può sempre offrire un'avventura. Questo è quello che si trova a pensare Alfredo, dopo un fortunato e piacevole incontro in discoteca con due ragazze, che lo invitano a trascorrere il resto della serata nel loro appartamento. Ma il luogo che lo ospita non è quanto si aspettava. Il giovane deve fare i conti con quattro strani coinquilini, studenti di giurisprudenza con un unico passatempo: rifare dei famosi processi storici come quello a Socrate, a Gesù, a Giovanna d'Arco. Ma il gioco diventa più bello con del materiale vivente.

E così Alfredo assume la veste di imputato. In un'atmosfera sempre più inquietante, il gioco scivola nella realtà per poi tornare gioco, in uno sfasamento continuo abilmente orchestrato dai 6 amici: il ragazzo parla, si confessa, la sua vita banale sembra acquistare improvvisamente risvolti inaspettati; sognava un'avventura ma si sente scoperto e si svela attraverso un esercizio di raffinate sevizie mentali, dove la posta finale può sciogliersi in una risata generale o in una condanna senza possibilità di appello.

L’adattamento e la regia sono di Christian La Rosa.

L’ingresso costa 8 euro.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore