/ Saluzzese

Spazio Annunci della tua città

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Saluzzese | domenica 24 gennaio 2016, 09:01

“La notte più divertente della mia vita” sino a San Valentino, al “Teatro del Marchesato” di Saluzzo

Andrà in scena venerdì 29 e sabato 30 gennaio, venerdì 5 e sabato 6 e venerdì 12 e sabato 13 febbraio

Andrà in scena venerdì 29 e sabato 30 gennaio, venerdì 5 e sabato 6 e venerdì 12 e sabato 13 febbraio al “Teatro del Marchesato” di piazza Vineis di Saluzzo la commedia “La notte più divertente della mia vita”.

Una notte fuori casa può sempre offrire un'avventura. Questo è quello che si trova a pensare Alfredo, dopo un fortunato e piacevole incontro in discoteca con due ragazze, che lo invitano a trascorrere il resto della serata nel loro appartamento. Ma il luogo che lo ospita non è quanto si aspettava. Il giovane deve fare i conti con quattro strani coinquilini, studenti di giurisprudenza con un unico passatempo: rifare dei famosi processi storici come quello a Socrate, a Gesù, a Giovanna d'Arco. Ma il gioco diventa più bello con del materiale vivente.

E così Alfredo assume la veste di imputato. In un'atmosfera sempre più inquietante, il gioco scivola nella realtà per poi tornare gioco, in uno sfasamento continuo abilmente orchestrato dai 6 amici: il ragazzo parla, si confessa, la sua vita banale sembra acquistare improvvisamente risvolti inaspettati; sognava un'avventura ma si sente scoperto e si svela attraverso un esercizio di raffinate sevizie mentali, dove la posta finale può sciogliersi in una risata generale o in una condanna senza possibilità di appello.

L’adattamento e la regia sono di Christian La Rosa.

L’ingresso costa 8 euro.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore