/ Eventi

Eventi | 08 aprile 2016, 20:06

Oktoberfest Cuneo: in arrivo in piazza d'Armi la "filiale" della fiera più grande del mondo

L'evento si terrà dal 28 settembre al 9 ottobre su un'area totale di 40mila metri quadrati

Oktoberfest Cuneo: in arrivo in piazza d'Armi la "filiale" della fiera più grande del mondo

Dal 28 settembre al 9 ottobre prossimo, piazza d’Armi a Cuneo ospiterà la prima edizione dell’Oktoberfest Cuneo, un vero e proprio “paese dei balocchi”, concepito non come una grande festa della birra, ma come un vero e proprio Oktoberfest “in miniatura”, fedele al celebre festival di cultura e tradizione popolare che si tiene ogni anno a Monaco di Baviera, e che con i suoi 7 milioni di visitatori è la fiera più grande del mondo.

Organizzato dalla Sidevents srl con il patrocinio del Comune di Cuneo, della Provincia di Cuneo e della Confcommercio Cuneo, l’Oktoberfest Cuneo - definito dallo stesso Comune "evento dell’anno" per la città - punterà al rilancio di Cuneo Nuova e di Piazza d’Armi, che per la prima volta dopo la fine dei lavori di realizzazione dell’Est-Ovest sarà nuovamente utilizzata per ospitare una grande manifestazione (fatto che ha incontrato il plauso dell'assessora Paola Olivero).

"Cuneo è una città più di contenuto che di immagine, tutte le volte che qualcuno viene mi dice che non se l'aspettava così bella. Ecco che dobbiamo promuovere l'immagine della nostra città, perché il contenuto c'è. Il Comune ha investito su questo e ciò che è stato fatto è ben visibile a tutti: abbiamo puntato e continueremo a farlo, sulla valorizzazione di ciò che abbiamo. Ma servono manifestazioni che accelerino il processo di percezione della bellezza di Cuneo - ha detto Federico Borgna, spiegando il sostegno dell'amministrazione all'evento - . L'Oktoberfest sarà questo e noi ci crediamo: è la festa giusta al posto giusto al momento giusto."

"L'Oktoberfest vuole essere e sarà copia autentica, in formato più piccolo, della grande festa che da anni si celebra ogni anno a Monaco di Baviera" ha detto Carlo Pallavicini, presidente della Sidevents srl con una conoscenza ventennale di Oktoberfest. Fiore all’occhiello dell’evento è la scelta dello storico marchio di birra “Paulaner”, il gruppo più importante per volumi di consumo delle birre ufficiali dell’Oktoberfest di Monaco di Baviera, che raramente abbina il suo brand ad una manifestazione che si svolge al di fuori della Germania.

L’Oktoberfest Cuneo proporrà dodici giorni ricchi di eventi culturali, popolari e commerciali d’ogni genere, che porteranno i partecipanti ad immergersi nelle atmosfere bavaresi.

Fulcro della manifestazione sarà l’ampio padiglione coperto di piazza d’Armi (3.000 posti a sedere), al cui interno verranno serviti al tavolo bevande e prodotti tipici bavaresi da personale in costumi tradizionali. All’esterno, oltre al Beer Garden, con altri 1.000 posti a sedere, verrà allestito un parco divertimenti con attrazioni per grandi e piccini, mentre la musica delle orchestrine e tanti altri appuntamenti renderanno ricchissimo il calendario di eventi a cui si sta ancora lavorando.

L’Oktoberfest Cuneo, come quello di Monaco di Baviera, vedrà protagonista anche una grande parata che si svolgerà lungo il corso principale di Cuneo, nella quale potrebbero sfilare anche cavalli che trainano carri allestiti con botti di birra, camerieri in costumi bavaresi (si prevede per 'occasione l’assunzione di un centinaio di giovani del territorio) e orchestrine di musica popolare bavarese. In occasione dell’inaugurazione, la sera del 28 settembre, gli organizzatori offriranno alla città un affascinante spettacolo pirotecnico musicale. Sarà "animal friends", cioè a basso impatto acustico, per tutelare i cani e gli animali in genere. Nelle due domeniche in cui si svolge la kermesse, inoltre, verrà richiesto, come accade a Monaco di Baviera, di poter celebrare due Sante Messe all’aperto per la popolazione.

In programma anche tante iniziative per coinvolgere l’intera città e soprattutto i ristoratori e i pubblici esercizi di Cuneo, per rendere il programma ancora più ricco. Ai produttori di birra artigianale della provincia invece, verrà proposto uno spazio nell’area fieristica, dove potranno alternarsi per far conoscere i loro prodotti: "Aspettiamo a Cuneo decine di migliaia di persone, che raggiungeranno la città, i suoi negozi, ristoranti e locali" ha puntualizzato Luca Chiapella presidente di Confcommercio.

L’idea è nata da un gruppo di professionisti innamorati dell’Oktoberfest di Monaco di Baviera, che hanno coltivato per anni il sogno di portare a Cuneo questa splendida manifestazione. Un sogno che ora diventa realtà con un evento che si svilupperà su un’area di quasi 16 mila metri quadrati, donando alla città una manifestazione unica. Grande attenzione verrà data al fattore sicurezza e a tutti i dettagli che permetteranno il successo dell'evento, tra cui anche la questione parcheggi, cui saranno destinati 20mila metri quadri verso il muro della caserma Cordero di Montezemolo. Non si esclude comunque l'utilizzo anche dell'area del palazzetto e delle piscine, collegate all'Oktoberfest da navette o, chissà, addirittura dai trenini.

Qualche curiosità: la birra dentro il padiglione sarà rigorosamente da litro, servita nei grandi boccali, a circa 10 euro. Spazio, all'esterno, anche ai birrifici locali.

Per rimanere aggiornati su tutte le novità si può consultare il sito www.oktoberfestcuneo.it o mettere “mi piace” sulla pagina ufficiale dell’evento www.facebook.com/OktoberfestCuneo.

b.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium