/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 21 settembre 2016, 16:43

Dogliani, morto a 91 anni il "patriarca del Dolcetto"

Quinto Chionetti, nonno dell'ex sindaco Nicola, aveva festeggiato il compleanno poche settimane fa. Per più di mezzo secolo ha guidato l'azienda vinicola fondata dal padre. I funerali sabato 24

È morto, a 91 anni, Quinto Chionetti, il grande patriarca del Dolcetto.

Aveva compiuto gli anni meno di un mese fa ed oggi, mercoledì 21 settembre, è mancato nella sua casa di Dogliani. Per più di mezzo secolo ha guidato l'azienda vinicola fondata dal padre Giuseppe, in località cascina San Luigi.

Ed è stato lui ha esportare i prodotti all'estero, fino negli Stati Uniti. Al suo attivo aveva ben 76 vendemmie tra i filari. Nel 2013 ha ceduto le redini al nipote Nicola, che è stato anche sindaco di Dogliani.

I funerali si svolgeranno sabato 24 settembre alle 15,30 nella parrocchia Santi Quirico e Paolo.

Domani - giovedì 22 - sarà celebrato il rosario presso l'azienda in località cascina San Luigi e dopo domani - venerdì 23 settembre - il rosario si terrà invece nella parrocchia di Dogliani: entrambi i momenti di raccoglimento si terranno alle 20.30.

NaMur

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore