/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 21 settembre 2016, 16:43

Dogliani, morto a 91 anni il "patriarca del Dolcetto"

Quinto Chionetti, nonno dell'ex sindaco Nicola, aveva festeggiato il compleanno poche settimane fa. Per più di mezzo secolo ha guidato l'azienda vinicola fondata dal padre. I funerali sabato 24

È morto, a 91 anni, Quinto Chionetti, il grande patriarca del Dolcetto.

Aveva compiuto gli anni meno di un mese fa ed oggi, mercoledì 21 settembre, è mancato nella sua casa di Dogliani. Per più di mezzo secolo ha guidato l'azienda vinicola fondata dal padre Giuseppe, in località cascina San Luigi.

Ed è stato lui ha esportare i prodotti all'estero, fino negli Stati Uniti. Al suo attivo aveva ben 76 vendemmie tra i filari. Nel 2013 ha ceduto le redini al nipote Nicola, che è stato anche sindaco di Dogliani.

I funerali si svolgeranno sabato 24 settembre alle 15,30 nella parrocchia Santi Quirico e Paolo.

Domani - giovedì 22 - sarà celebrato il rosario presso l'azienda in località cascina San Luigi e dopo domani - venerdì 23 settembre - il rosario si terrà invece nella parrocchia di Dogliani: entrambi i momenti di raccoglimento si terranno alle 20.30.

NaMur

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore