/ Saluzzese

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Che tempo fa

Cerca nel web

Saluzzese | lunedì 17 ottobre 2016, 06:31

Alla palestra “Tempio del Fitness” di Revello finalmente approda l'arte del Tai Chi

E’ una disciplina marziale di tipo “figurato” fatta di una sequenza di figure finalizzata al combattimento con avversari immaginari che può essere svolta perfino ad occhi chiusi. Si tratta di un allenamento mentale che fa riemergere capacità per lo più sconosciute al mondo occidentale

Alla palestra “Tempio del Fitness” di Revello finalmente approda l'arte del Tai Chi, una disciplina orientale millenaria finalizzata alla meditazione in abbinamento con figure prettamente derivate dell'arte marziale del kung fu, che attraverso movimenti fluidi, l'utente potrà utilizzare per  passare da una all'altra.

In realtà questa disciplina è già stata avviata nel centro revellese l'anno passato ma solo per periodo di prova, visto l'alto grado di esperienza necessario per trasmetterla al prossimo. Come molte discipline orientali anche questa richiede tutta la vita per essere appresa appieno. Si tratta veramente di un obbiettivo a lungo termine, lento e graduale.

Il Tai Chi è una disciplina lenta, fatta di memorizzazione e componente mentale, ciò nonostante la parte fisica è di tipo variato, con lezioni più intense ed altre più morbide. Si tratta di un'attività davvero varia dove si punta molto all'equilibrio corporeo ma anche dei vari sensi.

Ma come è nato il Tai Chi? Si dice che alcuni millenni fa un maestro di kung fu, ormai anziano e in difficoltà nel fronteggiare vittoriosamente i suoi allievi più giovani era a spasso per la foresta in meditazione per trovare una soluzione a questo problema apparentemente irrisolvibile. Ad un certo punto però a terra vide una serpente e un attimo dopo un falco che si precipitò sopra all'animale per catturarlo. Con stupore il vecchio maestro vide che il serpente si divincolava, come se usasse la forza del falco a suo favore, fino a che il predatore rassegnato abbandonò la preda volando via. Per l'anziano questa vicenda fu una scuola importante perché capì che poteva insegnare ai suoi allievi  a combattere riutilizzando la forza dell'aggressore, e questo poteva farlo anche lui quando doveva destreggiarsi in un corpo a corpo con un ragazzo giovane...

Il Tai Chi è un arte marziale di tipo “figurato”, ovvero con la sequenza di figure finalizzata al combattimento con uno o più avversari immaginari. Può essere svolto perfino ad occhi chiusi! Si tratta di un allenamento mentale incredibile che fa riemergere capacità per lo più sconosciute al mondo occidentale.

Millenni fa, quando la cultura orientale era già evoluta e quella europea era ancora divisa in tribù, un monaco veterano nella meditazione e nel Tai Chi si recò al villaggio di famiglia per salutare il fratello: con suo sommo dispiacere questa visita non ebbe l'esito sperato a sfociò invece in un tremendo litigio. Quindi il monaco di ritorno al monastero aveva da un po' una zanzara che lo infastidiva e ancora furibondo, pensò che avrebbe voluto bruciare all'istante la zanzara. Secondo la leggenda, grazie al potere meditativo acquisito in molti decenni la zanzara cadde a quel punto in fiamme, vittima del solo potere della mente del monaco. Anche se ancora arrabbiato con il fratello, il monaco fu a quel punto preda del panico e così tornò indietro di corsa al villaggio natale per controllare se non fosse successo l'irreparabile al famigliare, visti i numerosi pensieri di morte che lo avevano assalito nei suoi confronti per via della litigata avvenuta poco prima!

I miti legati alla tradizione orientale sono molti e quelli riferiti al Tai Chi rappresentano di certo la maggior parte. Nell'ambito dell'apprendimento proposto dalla palestra “Tempio del Fitness” di Revello non si pretende di certo di arrivare al mito del monaco appena descritto, ma si vuole tuttavia offrire ai partecipanti un migliore grado di salute, sia fisica che mentale attraverso la disciplina del Tai Chi.

Le lezioni si terranno ogni martedì alle ore 18, con la possibilità di una lezione di prova per tutti. L'attività proposta dalla palestra avrà l'obbiettivo si di trasmettere agli utenti le prerogative di questa bella disciplina, restando però in tema fitness, con la proposta di lezioni complete nell'arco dell'ora. Ciò per rendere l'attività più veloce, scorrevole e divertente, tanto da cambiare tema ogni settimana, restando in linea con concetto di fitness e la sua dottrina.

Il “Tempio del Fitness” risponde al numero 0175.257900.

Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore