/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | domenica 06 novembre 2016, 14:34

Fossano si tinge di giallo: tutto pronto per le Esperienze in Giallo e i premi della Corte dei Folli

Cinque giornate dedicate al giallo, al giornalismo e al golpe in Argentina con il premio Esperienze in Giallo

Foto d'archivio

Le vetrine dei negozi fossanesi sono già allestiti con i volumi delle passate edizioni di Esperienze in Giallo, il concorso letterario fossanese promosso dalla Casa Editrice Esperienze con il patrocinio del Comune di Fossano e della Regione Piemonte e il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano, Fondazione CRT, La Stampa, Tallone Orafi e Ascom Fossano.

Per cinque giornate dal 9 al 13 novembre Fossano sarà al centro di incontri, convegni, teatro con la Corte dei Folli per culminare con l’assegnazione del segnalibro d’oro al miglior racconto tra quelli partecipanti.

Primo appuntamento sarà mercoledì 9 novembre alle 10.30 al Teatro I Portici con “Tango” di Francesca Zanni a cura di La Corte dei Folli con Giulia Carvelli e Stefano Sandroni. Lo spettacolo teatrale che narra il dramma del golpe argentino con le parole di chi lo ha vissuto in prima persona e quelle di chi, come i nipoti delle abuelas di Plaza de Majo ne hanno pagato le conseguenze, è riservato agli studenti degli istituti superiori di Fossano.

Giovedì 10 novembre, alle 10 presso l’IIS Vallauri, si terrà il convegno “Giallo, sport e… medaglie d’oro e facce di bronzo: quando lo sport nasconde la tragedia”. A 40 anni dal golpe in Argentina ne parleranno, per gli studenti dell’IIS Vallauri i giornalisti Emanuele Dotto e Darwin Pastorin.

Sempre giovedì 10 novembre, alle 21 presso la Chiesa del Gonfalone, si terrà l’incontro “Nunca Mas: testimonianze e riflessioni a 40 anni dal golpe in Argentina” con Estela Robledo, Daniel Pittuelli, Sabatino Annecchiarico, Ugo Zamburru e Derio Olivero. Nel corso della serata ci saranno interventi in voce di Cristina Viglietta e letture di Stefano Sandroni e Giulia Carvelli. L’ingresso alla serata è libero.

Venerdì 11 novembre, presso la sala rossa del Comune di Fossano alle 17.30 si terrà l’incontro “Il prezzo della fedeltà: storia di Giuseppe Giangrande”. Il capo ufficio stampa dell’Arma dei Carabinieri e scrittore Roberto Riccardi presenterà il suo ultimo libro a ingresso gratuito.

Alle 21 presso la chiesa del Gonfalone andrà in scena per il pubblico Tango di Francesca Zanni con Giulia Carvelli e Stefano Sandroni. La serata è a ingresso libero, ma è obbligatoria la prenotazione chiamando i numero 347/3029518 o 335/7540528.

Sabato 12 novembre dalle 9.30 alle 13.30 presso la sala Barbero del Castello degli Acaja si terrà il convegno, promosso dall’Ordine dei Giornalisti del Piemonte “A quarant’anni dal Golpe Argentino” per discutere di come il giornalismo denunciò il golpe argentino e la tragedia dei desaparecidos. I relatori del convegno saranno Mimmo Candito, giornalista di La Stampa; Darwin Pastorin, giornalista sportivo, scrittore ed esperto della politica e della cultura dell’America Latina; e Luigi Bonante, docente di Relazioni Internazionali presso l’Università degli Studi di Torino e la Scuola di Applicazione dell’Esercito. L’ingresso al convegno è libero.

Alle 18 partirà l’attesa cerimonia di premiazione della XIX edizione del concorso Esperienze in Giallo. Saranno presentati i quattro racconti finalisti di questa edizione e sarà proclamato il vincitore con l’assegnazione del segnalibro d’oro. La giuria del premio è composta da Alberto Sinigaglia, Cristina Bragaglia, Margherita Oggero, Bruno Gambarotta, Beppe Ghisolfi, Beppe Mariano, Maurizio Matrone, Gianni Menardi, Antonio Miglio e Roberto Riccardi. Nel corso della serata sarà consegnato ai ragazzi delle classi V del II circolo di Fossano il libro “Cinque gialli di classe” realizzato con i testi scritti da loro.

Domenica 13 novembre sarà il turno di La Corte dei Folli procedere con il conferimento dei premi per la VII edizione del premio teatrale nazionale “Folle d’Oro” Giovanni Mellano Città di Fossano, il II premio nazionale di drammaturgia “Folle d’autore” Aldo Nicolaj, il II premio nazionale locandine “Folle d’artista” Pippo Ravera e il Premio “Aldo Nicolaj” a un fossanese distintosi in campo artistico che, quest’anno sarà assegnato a Paola Barale.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore