/ Fossanese

Spazio Annunci della tua città

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Fossanese | venerdì 30 dicembre 2016, 10:45

Beppe Ghisolfi: un 2016 caratterizzato da un successo dietro l'altro

Intervista al presidente della CRFossano

Beppe Ghisolfi

Incontriamo Beppe Ghisolfi, presidente della Cassa di risparmio di Fossano.

Per lei un anno magico. Oltre ai numerosi incarichi nazionali in Abi, Acri, Fondazione Feduf, Fondazione Carnegie, prima la Cittadinanza onoraria di Fossano e subito dopo il Sigillo d'oro.
"Sono riconoscimenti che non attribuisco tanto alla mia persona ma piuttosto ad un lavoro di squadra che parte dalla cassa di risparmio di Fossano e si diffonde sul territorio".

Dopo l'ingresso dello Stato nel Monte dei Paschi di Siena avremo più pace per le banche ?
"Credo proprio di sì .Lo dicono il Ministro dell'Economia ed il Governatore.
L'importante è che il Paese torni a crescere
".


Nell'anno che sta per terminare ha difeso le banche in tutte le trasmissioni TV.

"Ho partecipato a vari dibattiti sempre con l'indicazione ed il consenso dei Presidenti Guzzetti e Patuelli".

Come sono i rapporti con questi illustrissimi personaggi ?
"Ottimi. Per me, prima che Amici, sono maestri dai quali devo solo imparare. Esempi non solo di successo ma di lavoro duro, determinazione e studio continuo. Guzzetti,presidente Acri, è stato a Fossano agli inizi di dicembre per premiare gli studenti di "Inventa il risparmio".
Patuelli verrà a Dogliani il prossimo 25 gennaio per ricordare l'opera di Einaudi.
Consiglio soprattutto ai giovani di non perdersi queste occasioni. Entrambi sono oratori brillanti, efficaci e piacevoli. L'opportunità di ascoltarli dal vivo non va sprecata
".

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore