/ Cuneo e valli

Affari & Annunci

Cedesi bar caffetteria ristorante a roccaforte mondovi zona centrale. Locale ben avviato con sala bar, cucina attrezzata e sala ristorante con 50 posti a sedere. Ristorante...

Vettura in ordine e molto economica nei costi di gestione, il bollo è pagato fino ad agosto 2017, la cinghia di distribuzione è stata eseguita da 15000 km , la revisione è in...

vendesi trilocale mq. 75 con soffitta due balconi signorilmente ammobiliato termoautonomo ultimo piano ascensore soleggiatissimo panoramico palazzina completamente ristrutturata.

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Cuneo e valli | lunedì 09 gennaio 2017, 08:39

I Carabinieri contro la guida di stato di ebbrezza: dieci patenti ritirate nel fine settimana

Otto in totale i mezzi sequestrati: quattro per tasso di alcolemia superiore all’1,50; quattro per mancanza della copertura assicurativa

Immagine di repertorio

Dieci persone sono state denunciate durante il fine settimana all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida in stato d’ebbrezza alcolica.

L’operazione è stata condotta dai Carabinieri in tutta la provincia di Cuneo ripetendo, sempre con maggiore frequenza, l’attività di prevenzione sulle principali arterie stradali della Granda, contrastando le condotte di guida illegali più pericolose e gravi che mettono a rischio l’incolumità degli utenti della strada.

Ritirate 10 patenti ad altrettanti conducenti denunciati per avere abusato di bevande alcoliche prima di mettersi alla guida (5 di loro sono neopatentati, 3 di Alba e 2 di Cuneo,  a carico dei quali è stata applicata la decurtazione doppia dei punti dalle patenti). Tre i casi registrati ad Alba e Cuneo, due a Fossano, 1 a Savigliano e a Borgo San Dalmazzo.

Quattro invece le automobili sequestrate ad automobilisti che, come è stato accertato dalle analisi ematochimiche, avevano superato il tasso di alcolemia dell’1,50%;

Il caso più eclatante a Cuneo, dove un operaio 40enne del luogo guidava con un tasso di alcolemia quattro volte superiore al consentito: a suo carico denuncia, sequestro dell’auto e ritiro della patente.

Infine, quattro macchine sono state sottoposte a fermo amministrativo inoltre perché circolavano senza copertura assicurativa obbligatoria (R.C./auto) ed ai conducenti è stata contestata una sanzione da 750 euro ciascuno. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore