/ Monregalese

Che tempo fa

Cerca nel web

Monregalese | martedì 10 gennaio 2017, 09:30

L’Istituto Musicale di Ceva presenta “Tenco 1967-2017”

Al Teatro Marenco uno spettacolo per omaggiare Luigi Tenco a 50 anni dalla morte.

Era la notte tra il 26 e il 27 gennaio quando Luigi Tenco si tolse la vita. Aveva salutato questo mondo con un colpo alla testa dopo essere stato eliminato da “Sanremo ‘67”, il Festival della canzone italiana, ma ormai il suo segno indelebile nella musica cantautorale italiana era tracciato.

La Marenco Music Factory, formazione eterogenea costituita dai docenti del Civico Istituto Musicale “Carlo Marenco” si esibirà venerdì 20 gennaio presso il Teatro Marenco di Ceva in uno spettacolo musicale pensato per celebrare il cinquantesimo anniversario della scomparsa del tenebroso cantautore genovese.

“Tenco 1967-2017” non è un semplice tributo, ma va oltre. Vuole raccontare questi cinquant’anni attraverso autori e canzoni che in qualche maniera hanno avuto a che fare con Luigi Tenco: dagli omaggi di De André e della scuola genovese, ai brani e agli album vincitori della Targa Tenco.

Durante la serata, che avrà inizio alle ore 21, le voci di Giulia Cavallera e Paolo Tarolli interpreteranno, tra le altre, canzoni di Ligabue, Vasco Rossi, De Gregori, Samuele Bersani, Daniele Silvestri, Cristina Donà e Niccolò Fabi. La band, formata da Claudio Bozzolasco e Nicola Garassino alle chitarre, Andrea Griffone alle tastiere, Marco Lo Baido al basso e Roberto Leardi alla batteria, vedrà la partecipazione del trombettista Michele Verra e della violinista Eleonora Cavigliasso.

È la prima produzione della Marenco Music Factory che, al fianco delle attività formative dell’Istituto Musicale e con il supporto della Fondazione Fossano Musica, vuole proporre al pubblico prodotti musicali di qualità e di particolare interesse culturale.

Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, sarà realizzato con gli auspici della Città di Ceva - Assessorato alla cultura. Per ulteriori informazioni: www.istitutomusicaleceva.it .

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore