/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 11 gennaio 2017, 10:31

Canale d'Alba: al via la nuova stagione teatrale della biblioteca civica

Si parte venerdì 20 gennaio, alle 21, al Cine Teatro Parrocchiale

Foto generica

Prenderà il via venerdì 20 gennaio, alle 21 nel Cine Teatro Parrocchiale di Canale in via Sindaco Gravier, la nuova stagione teatrale canalese.Dopo alcuni anni di quiescenza, l'iniziativa riprende dunque le fila con gli stessi organizzatori delle epoche gloriose: la Biblioteca Civica “Prof. Pietro Cauda”, con la collaborazione dell'amministrazione comunale.

Paolo Destefanis, presidente della Biblioteca stessa, dice: «Dopo le prime attività lanciate in autunno, intendiamo proporre nuove occasioni di cultura, ritrovo e anche di divertimento. Il teatro è una proposta allettante: in un programma vario tra performances dialettali, commedia ragionata, spettacoli dai toni sperimentali e imprevedibili e che crediamo potranno trovare il favore del pubblico. Si è scelto volutamente di dare spazio alle compagnie della zona: anche per valorizzare i talenti delle nostre colline».

Si partirà venerdì 20 gennaio, alle 21, con “Pensione Passatempo”, griffata da Emmeci: commedia brillante dialettale in tre atti proposta dalla compagnia teatrale “Der Roche” di Montaldo Roero con la regia di Gianpaolo Montisci, che già buoni esiti e applausi ha raccolto in tutto il Sud Piemonte nelle ultime settimane.

L'ingresso all'iniziativa sarà ad offerta libera.Seguendo lo schema di uno spettacolo ogni mese, sempre nello stesso Cine Teatro e alla medesima ora, il prossimo venerdì 17 febbraio sarà la volta della commedia “Effetti collaterali” insieme alla compagnia “Coincidenze” di Alba.

Tutto da scoprire è invece il “Gran Varietà” posto in calendario per venerdì 17 marzo: esso sarà il frutto congiunto dell'azione di una serie di attori attivi tra Roero e Langa da anni, ma anche del corso serale attivato proprio quest'anno dalla Biblioteca con l'apporto del consigliere-performer Alessio Negro e condotto dai docenti Giovanni Foresti e Paola Omodeo Zorini.

Si tratta della risposta al bisogno di un certo tipo di arte sempre più coinvolgente, aperta a tutti: in una serie di otto incontri, proprio nella sede  di piazza Italia, ogni volta dalle 20 alle 23, con il titolo “Dalla maschera neutra al clown clandestino”. Il laboratorio si coronerà in due week-end intensivi (dal 3 al 5 marzo, e dal 10 al 12 marzo) al termine del quale i partecipanti avranno modo di essere protagonisti proprio del “Gran Varietà”.

Per dettagli su corso e laboratorio si potrà telefonare al 334956723 o scrivere all'indirizzo radascia@gmail.com.

La rassegna si concluderà venerdì 21 aprile, sempre alle 21, con lo spettacolo “Tua madre è leggenda” scritto da Daniela Cauda con le musiche di Lee Fry Music, interpretato dalla compagnia “L'Angelo Azzurro” di Montà.

Per ogni informazione si potrà entrare in contatto con la biblioteca negli orari d'apertura (martedì e sabato dalle 9 alle 12, mercoledì e giovedì dalle 15 alle 18) o telefonando al 3381651105.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore