/ Solidarietà

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti assume autista professionista di bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Solidarietà | mercoledì 11 gennaio 2017, 15:07

Poltrone reclinabili e televisori per il reparto di Pediatria del Santa Croce di Cuneo

Un dono dei ragazzi del Leo Club Busca e Valli, che hanno ufficializzato la consegna del kit “Leo4Children”

In alto da sinistra la socia Leo Martina Pasero, la socia Elisa Armando, la dottoressa Federica Gallarotti, la dottoressa Santina Merlino, la presidente LEO Elena Marino, il socio Daniele Armando e la coordinatrice Vilma Pansa

Il 5 gennaio i ragazzi del Leo Club Busca e Valli hanno finalmente ufficializzato la consegna del kit “Leo4Children” presso il reparto di Pediatria dell’ospedale Santa Croce di Cuneo.  

Tale kit, composto da 6 poltrone reclinabili e 3 televisori, prende il nome dal Tema Operativo Nazionale (T.O.N.) che per tre anni consecutivi (2013/2016) ha coinvolto migliaia di Leo in una raccolta fondi per regalare materiali e attrezzature ai reparti pediatrici di tutta Italia.  

Accolti con molto entusiasmo dalle dottoresse Federica Gallaroti e Santina Merlino, dalla coordinatrice Vilma Pansa, dalla OSS Rosanna Falcone e dell’infermiere Simone Rosso, i ragazzi del Busca e Valli hanno potuto vedere con i propri occhi l’incredibile risultato raggiunto con gli sforzi di questi anni.  

Sforzi che sono stati rinnovati anche per i prossimi tre anni con il Nuovo Tema Operativo “School4U” che, nato sulla falsa riga del precedente progetto, permetterà la creazione di kit con materiale didattico, creativo e/o sportivo questa volta indirizzati alle scuole primarie del territorio.  

Le iniziative e i progetti non mancano, come pure la passione e la dedizione al servizio che, siamo certi, permetteranno ai giovani del Club di continuare a collezionare soddisfazioni e raggiungere traguardi anche in futuro.  

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore