/ Monregalese

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Monregalese | mercoledì 25 gennaio 2017, 09:15

Dogliani: grande partecipazione al corso regionale di formazione per volontari e dirigenti Aido

Presenti i vertici AIDO piemontesi, in particolare il presidente regionale Valter Mione, i vicepresidenti regionali Annamaria Abbona e Fabio Arossa

I dirigenti AIDO Gruppo Comunale di Dogliani

Si è tenuto lo scorso 21 gennaio presso i locali dell’oratorio parrocchiale “don Conterno” il periodico “Corso di formazione ed aggiornamento” per volontari e dirigenti dei Gruppi Comunali dell’Associazione Italiana Donatori di Organi del Piemonte.

L’evento, fortemente voluto dal direttivo AIDO regionale a Dogliani, per rimarcare l’eccellente lavoro prodotto dai volontari doglianesi (oltre 600 iscrizioni all'AIDO) e stato supportato dalla Banca Alpi Marittime di Carrù sempre attenta alle attività socialmente utili.

Riservata agli "addetti ai lavori", la giornata di aggiornamento è stata concretizzata per fornire conoscenze utili ad  affrontare in modo preparato e professionale le domande della gente su di una materia alquanto delicata quale la donazione degli organi ed esser così' preparati a fornire tutte le risposte sanitarie, etiche e scientifiche.

Presenti i vertici AIDO piemontesi, in particolare il presidente regionale Valter Mione, i vicepresidenti regionali Annamaria Abbona e Fabio Arossa, i presidenti delle sezioni provinciali di Cuneo Gianfranco Vergnano e di Torino Claudia Contenti, i rappresentanti di tutte le altre province piemontesi e un numero nutrito di volontari, oltre settanta: un vero e proprio successo per l'iniziativa.

Ciliegina sulla torta è stata la partecipazione del dirigente AIDO ma soprattutto atleta ANED Sport Agostino Radice che ha voluto con la propria presenza onorare il corso ed ancor più ricordare i Giochi Nazionali Trapianti e Dializzati che si svolgeranno il 26, 27 e 28 maggio a Bra: un evento importante e prestigioso a ricordare e significare un ritorno alla vita, ad una normalità di vita grazie al dono.

Dopo il saluto di benvenuto del sindaco di Dogliani Franco Paruzzo e di don Luigino Galleano, i lavori si sono protratti per l’intera giornata, intervallati da una breve ritrovo conviviale dove per premiare i presenti non è mancato un "di vin" pensiero: l'apprezzato dolcetto.

Valter Mione, Fabio Arossa ed Annamaria Abbona, relatori della giornata corsistica, hanno intrattenuto i presenti illustrando le principali novità associative in particolare a livello normativo con la modifica dello statuto e del regolamento sociale, legale con gli aggiornamenti legislativi, amministrativo indispensabile per la corretta gestione dei gruppi comunali ed infine con pratiche nozioni d’approccio e con risposte semplici e chiare, da veicolare a chi si avvicina al “dono” nutrendo con ancora qualche dubbio o perplessità.

In chiusura il presidente della sezione provinciale AIDO Gianfranco Vergnano, nel ringraziare tutti i partecipanti, ha avuto parole di elogio per il gruppo doglianese, per l’organizzazione dell’evento e per la positiva ed assai nutrita raccolta di adesioni.

 

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore