/ Monregalese

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti assume autista professionista di bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

perfettamente funzionante. Beccuccio vapore per schiuma cappuccino. Regalo scatola capsule.

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Monregalese | mercoledì 25 gennaio 2017, 09:15

Dogliani: grande partecipazione al corso regionale di formazione per volontari e dirigenti Aido

Presenti i vertici AIDO piemontesi, in particolare il presidente regionale Valter Mione, i vicepresidenti regionali Annamaria Abbona e Fabio Arossa

I dirigenti AIDO Gruppo Comunale di Dogliani

Si è tenuto lo scorso 21 gennaio presso i locali dell’oratorio parrocchiale “don Conterno” il periodico “Corso di formazione ed aggiornamento” per volontari e dirigenti dei Gruppi Comunali dell’Associazione Italiana Donatori di Organi del Piemonte.

L’evento, fortemente voluto dal direttivo AIDO regionale a Dogliani, per rimarcare l’eccellente lavoro prodotto dai volontari doglianesi (oltre 600 iscrizioni all'AIDO) e stato supportato dalla Banca Alpi Marittime di Carrù sempre attenta alle attività socialmente utili.

Riservata agli "addetti ai lavori", la giornata di aggiornamento è stata concretizzata per fornire conoscenze utili ad  affrontare in modo preparato e professionale le domande della gente su di una materia alquanto delicata quale la donazione degli organi ed esser così' preparati a fornire tutte le risposte sanitarie, etiche e scientifiche.

Presenti i vertici AIDO piemontesi, in particolare il presidente regionale Valter Mione, i vicepresidenti regionali Annamaria Abbona e Fabio Arossa, i presidenti delle sezioni provinciali di Cuneo Gianfranco Vergnano e di Torino Claudia Contenti, i rappresentanti di tutte le altre province piemontesi e un numero nutrito di volontari, oltre settanta: un vero e proprio successo per l'iniziativa.

Ciliegina sulla torta è stata la partecipazione del dirigente AIDO ma soprattutto atleta ANED Sport Agostino Radice che ha voluto con la propria presenza onorare il corso ed ancor più ricordare i Giochi Nazionali Trapianti e Dializzati che si svolgeranno il 26, 27 e 28 maggio a Bra: un evento importante e prestigioso a ricordare e significare un ritorno alla vita, ad una normalità di vita grazie al dono.

Dopo il saluto di benvenuto del sindaco di Dogliani Franco Paruzzo e di don Luigino Galleano, i lavori si sono protratti per l’intera giornata, intervallati da una breve ritrovo conviviale dove per premiare i presenti non è mancato un "di vin" pensiero: l'apprezzato dolcetto.

Valter Mione, Fabio Arossa ed Annamaria Abbona, relatori della giornata corsistica, hanno intrattenuto i presenti illustrando le principali novità associative in particolare a livello normativo con la modifica dello statuto e del regolamento sociale, legale con gli aggiornamenti legislativi, amministrativo indispensabile per la corretta gestione dei gruppi comunali ed infine con pratiche nozioni d’approccio e con risposte semplici e chiare, da veicolare a chi si avvicina al “dono” nutrendo con ancora qualche dubbio o perplessità.

In chiusura il presidente della sezione provinciale AIDO Gianfranco Vergnano, nel ringraziare tutti i partecipanti, ha avuto parole di elogio per il gruppo doglianese, per l’organizzazione dell’evento e per la positiva ed assai nutrita raccolta di adesioni.

 

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore