/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Ducato 160 CV, super accessoriato, 2 condizionatori, gruppo elettrogeno Honda 3 Kw con accensione automatica, pannelli...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | domenica 05 febbraio 2017, 12:20

Fossano torna ad Amatrice con la generosità di Michelin, Colussi e Protezione Civile (gallery)

Consegnati due container di prodotti alimentari donati da Colussi e Michelin

La generosità di cittadini e imprese fossanesi torna a regalare un sorriso a quanti hanno subito le disastrose conseguenze del terremoto che dal 24 agosto scorso sta funestando tra scosse di grande intensità e il loro sciame sismico.

Ieri, venerdì 3 febbraio, sono infatti giunti ad Amatrice due container che sono lo specchio di una sinergia di tanti cuori e molte braccia.

L’azienda Michelin, grazie all’interessamento del suo direttore, ing. Armellini, ha infatti donato alle zone terremotate due container che sono giunte ad Amatrice pieni di materiale utile ad affrontare le difficoltà della vita quotidiana: 3 bancali di fette biscottate donati dall’azienda Colussi, abbigliamento per l’infanzia donato dalle famiglie dell’asilo nido Pollicino e da diverse famiglie fossanesi e del denaro donato dal CNOS FAP di Fossano per la ricostruzione della scuola. Insieme al denaro gli studenti hanno inviato un dono simbolico agli studenti amatriciani; una casetta per gli uccellini realizzata da loro che vuole simboleggiare il ritorno a casa che si auspica sarà presto possibile.

Ad accompagnare i due container, il cui trasporto è stato sostenuto economicamente da un donatore che vuole rimanere anonimo, c’erano gli onnipresenti angeli della Protezione Civile di Fossano Paolo Cavallo, Silvio Marengo e Maurizio Clerico.

Per quanto riguarda l’istituto comprensivo di Amatrice dove abbiamo consegnato il sostegno della sezione LAPIS del CNOS FAP, ci è stato comunicato che hanno aperto un conto corrente dove far convogliare le donazioni espressamente finalizzate alla ricostruzione della scuola. Chi desidera contribuire alla ricostruzione può effettuare donazioni all’IBAN IT60F0306914601100000046109. Per informazioni è possibile visitare il sito www.ICAmatrice.it. Al momento attuale gli studenti amatriciani sono ospitati in prefabbricati donati e allestiti dai volontari della Regione Trentino Alto Adige" spiega Paolo Cavallo

“Siamo partiti da Fossano giovedì con un camion e un pick-up – ha spiegato Paolo Cavallo -. I container donati da Michelin possono essere usati come abitazioni temporanee perché la Michelin ha anche provveduto al loro arredo, impianto elettrico e sanitario. Il trasporto è stato effettuato dal trasportatore benese Pietro Sanino, che con grande sacrificio di tempo e pazienza si è impegnato a trasportare il carico nonostante la condizione di difficile percorribilità delle strade. Di concerto con il sindaco di Fossano Davide Sordella e l’assessore Michele Mignacca abbiamo coordinato come Protezione Civile questa operazione, viaggiando con il pick-up che ha seguito il container. Il carico delle nostre spese di viaggio è stato sostenuto dal comune, mentre chi ha coperto le spese di trasporto dei container vuole restare anonimo”.

Ora i due container sono stati destinati a essere utilizzati come ufficio di reparto per le riunioni e come spogliatoio femminile e garantiscono un confort maggiore rispetto alle roulotte e saranno quindi destinati a famiglie che hanno perso la loro casa a causa del terremoto.

Gli allacciamenti in loco sono stati eseguiti dalla Protezione Civile, i cui volontari sono abilitati per svolgere mansioni di elettricista, idraulico, meccanico, conducente di muletti e hanno dunque scaricato, piazzato e allacciato i container alla rete elettrica, fognaria e idraulica.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore