/ Cronaca

Cronaca | mercoledì 15 febbraio 2017, 22:09

Identificato l'uomo che, senza memoria, aveva chiesto aiuto alla Polizia Locale di Alassio

Contattati i famigliari lo hanno riconosciuto. Si tratta di un 63enne di Collegno che aveva gestito due edicole una ad Imperia e l'altra a San Bartolomeo al Mare

E' stato identificato l'uomo che questa mattina si è presentato davanti agli agenti della Polizia Locale di Alassio senza saper dire né il suo nome, né la sua provenienza.

Un vuoto di memoria che ha impedito all'uomo di offrire qualunque indicazione circa la sua identità ma, grazie al Tam Tam della Polizia Locale di Alassio e la collaborazione di tutte le Forze dell'Ordine si è riusciti a risalire all'identità dell'uomo.

Si tratta di un 63enne originario di Collegno che vive ad Imperia ormai da anni ed in passato aveva gestito due edicole una ad Imperia e l'altra a San Bartolomeo al Mare.

Identificato si è contattato il fratello dell'uomo che vedendo la fotografia ne ha confermato l'identità.

Il 63enne si trova ancora ricoverato presso l'Ospedale Santa Corona di Pieta Ligure per gli accertamenti del caso ed in particolare per riuscire a risalire alla causa della perdita improvvisa della memori.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore