/ Eventi

Eventi | giovedì 16 febbraio 2017, 18:44

A Sant’Albano Stura incontro con Paolo Bianchi per parlare di intelligenza e male di vivere

Venerdì 17 febbraio alle 21 presso la scuola media Battista Tassone con Liberamente Santalbanese e Le Nuvole

L’associazione LiberaMente Santalbanese, in collaborazione con la libreria Le Nuvole di Fossano organizza per domani, venerdì 17 febbraio alle 21, presso la scuola Media Battista Tassone di via Morozzo 14 un incontro conferenza con lo scrittore e critico letterario piemontese Paolo Bianchi che presenterà il suo libro “L’intelligenza è un disturbo mentale” edito da Cairo Editore – progetto Itaca.

L’autore parlerà del legame tra creatività e psicosi senza vittimismi o autocompiacimenti, nel suo libro l’amore appare più curativo delle sedute di psicanalisi e il male di vivere del protagonista è un disturbo silenzioso, che lo scava dentro, fin quasi a svuotarlo.

Dentro il vuoto del suo disagio, però, si spalanca l’immensità. È una malattia o un’intelligenza che va oltre la nostra capacità di comprensione? Emilio, il protagonista del libro di Bianchi, soffre,  si sente inadeguato, sbagliato. Non racconta nulla di più di ciò che è vero, e lo fa in maniera chiara, senza giri di parole, per aiutare non solo chi è afflitto da disturbi mentali, ma anche chi gli è accanto, gli amici, i parenti, i conoscenti e li lascia entrare nel suo mondo. E’ un dono bellissimo quello che ci ha fatto Paolo Bianchi con questo libro, un dono prezioso e fragile. Da leggere con rispetto e ammirazione. 

“Invitiamo tutti a questa serata alla quale teniamo particolarmente e che tratta un argomento spinoso come il male di vivere. Quel sentimento, o meglio quella catena di sentimenti che abitano tutte le anime abituate a cercare il ‘senso’. La presentazione/conferenza si muove ai bordi di quella terra di confine che sta tra disagio e creatività, tra genialità e sofferenza, cercando di dare allo spettatore non risposte ma strumenti di interpretazione per rispondere a quel malessere in modo concreto” spiega Paolo Volpi dell’associazione LiberaMente Santalbanese.

Paolo Bianchi è di Biella ed è un editorialista affermato che gira l'Italia a proprie spese, per promuovere questa sua nuova fatica editoriale con l'obiettivo di donare i ricavati a un'associazione no profit che si occupa della cura del bipolarismo e delle problematiche che ne derivano. 

Tutti i ricavati della vendita del volume saranno devoluti in beneficenza all’Associazione Itaca. L’ingresso è libero.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore