/ Curiosità

Curiosità | lunedì 27 febbraio 2017, 14:09

Un video clip interamente realizzato a Fossano: tra le "comparse" anche il tastierista dei Foo Fighters

La casa di produzione è la Babylon Film, che dal 2013 si occupa di regia teatrale, fotografia, produzione di brevi cortometraggi e videoclip musicali

E' uscito “Death Comes” titolo del nuovo singolo della rock band italiana Gunash accompagnato dal video clip interamente realizzato dall'etichetta di video produzione Babylon Film di Fossano, che dal 2013 si occupa di regia teatrale, fotografia, produzione di brevi cortometraggi e videoclip musicali.

L'uscita del video, a gennaio 2017, è il culmine di un progetto che ha visto la sua nascita nei primi mesi del 2016 durante il quale la BabylonFilm ha curato ogni singolo aspetto a partire dalla sceneggiatura, che prende spunto da titoli quali “the snatch”, “ghost rider”, “warrior”, alla direzione della fotografia chiaramente ispirata alle grandi pellicole di stampo americano.

Un progetto ambizioso che punta in alto e lo fa attraverso una programmazione meticolosa messa in evidenza non solo dalla creazione di un set apposito con tanto di una cinquantina di comparse a fare da retroscena ma anche dagli stessi attori i quali si sono sottoposti ad una preparazione per le scene di combattimento sotto la supervisione del maestro d'armi Massimo Botta.

Non poteva mancare la ciliegina su questa articolata torta con la presenza della rock-star di Los Angeles Rami Jaffee, attuale tastierista dei Foo Fighters di David Ghrol, che presenzia nel progetto sia come Produttore Artistico della band sia come figura “spettrale” all'interno del video-clip.

Una Babylon Film che non dimentica le proprie origine italiane ma, che richiama con forza uno stile made in USA grazie anche alla presenza di una rock star di fama mondiale.

Ecco il video

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore