/ Viabilità

Che tempo fa

Cerca nel web

Viabilità | lunedì 17 aprile 2017, 18:38

35 chilometri di coda sull'Autofiori in Liguria, rallentamenti per traffico intenso sul colle di Tenda

Sulla A6, al momento, nessun particolare disagio. Si segnalano lunghe code anche in Val Tanaro

Immagine dalla webcam a Pietra Ligure

Immagine dalla webcam a Pietra Ligure

Come segnalano i nostri colleghi sul sito www.sanremonews.it, sono circa 35, al momento, i chilometri di coda sull'Autofiori, con incolonnamenti di veicoli che interessano soprattutto il tratto compreso da poco prima di Albenga a Savona, in direzione Genova.

Per fortuna non si sono registrati incidenti o altri inconvenienti. La gran parte dei vacanzieri, di ritorno dalla Francia e dalla Riviera ligure di Ponente, è diretta verso le grandi città di Piemonte e Lombardia. In serata, in concomitanza col rientro verso il Piemonte, in corrispondenza dell'autostrada A6 Savona-Torino, potrebbe verificarsi il classico ‘tappo’ con incolonnamenti in entrambi i sensi di marcia. Sulla Verdemare, per il momento, non si segnalano particolari disagi alla circolazione, anche se ci sono lunghe code alla barriera di Torino.

 

Sempre in A10 si registrano code tra Varazze e il bivio A10/A26 in direzione Genova. Rallentamenti anche in A12 tra Chiavari e Genova Nervi per traffico intenso. La situazione dovrebbe peggiorare in serata.

Per quanto riguarda le tratte strettamente cuneesi, si segnalano forti rallentamenti per traffico intenso sul colle di Tenda, in entrambe le direzioni, così come a Borgo San Dalmazzo, dove confluiscono tre vallate, prese d'assalto per la giornata di Pasquetta. Code anche in Val Tanaro, sulla statale 28, dove un lettore segnala rallentamenti per diversi chilometri. 

La situazione, in particolare per la Liguria, si prevede in peggioramento nelle prossime ore. Ricordiamo che dalle 22 inizierà lo sciopero dei casellanti nelle autostrade, con conseguente probabile diminuzione dei caselli fruibili per il pagamento del pedaggio.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore