/ Scuole e corsi

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Ducato 160 CV, super accessoriato, 2 condizionatori, gruppo elettrogeno Honda 3 Kw con accensione automatica, pannelli...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuole e corsi | giovedì 20 aprile 2017, 15:00

Peveragno, da un compito, la solidarietà: ecco l'antologia fantasy firmata dai ragazzi della scuola primaria

Questa mattina (20 aprile) gli alunni delle due quinte dell'I.C. di Chiusa di Pesio-Peveragno hanno ricevuto le copie dell'antologia da loro stessi redatta: il ricavato della vendita, verrà devoluto alle popolazioni terremotate del centro Italia

A volte la solidarietà nasce spontaneamente, da dove non sembra automatico possa farlo.

E' proprio quello che è successo a Peveragno, dove le classi 5^ A e B dell'Istituto Comprensivo Chiusa di Pesio-Peveragno hanno portato a termine un significativo progetto di sostegno alle popolazioni terremotate del centro Italia.Il "sostegno", economico, nascerà dalla prossima vendita delle copie di un breve libro illustrato (dal titolo "11 racconti fantasy - Immaginare per cambiare... e fare del bene"), una raccolta di racconti interamente redatta dai ragazzi, improvvisatisi scrittori "di genere" nel corso delle ultime settimane.

"Il tutto è nato da una chiacchierata tra me e un ex-alunno dell'Istituto, Simone Giraudi, ora scrittore e giornalista, e dalla voglia di fare qualcosa ai ragazzi che riguardasse la scrittura - dice Donatella Cardone, insegnante e ideatrice e promotrice del progetto - . Abbiamo deciso di tenere un paio d'ore di lezione alle due classi riguardo al genere letterario del fantasy, al termine delle quali gli alunni, divisi in gruppetti, sono stati incaricati di scrivere un proprio raccontino."

I ragazzi hanno poi realizzato un'illustrazione per ciascun racconto e unito i testi in un'antologia, che ha raggiunto le classi proprio nella mattinata di oggi (20 aprile): l'idea di venderli alla popolazione peveragnese con offerta libera e di donare il ricavato per aiutare la ricostruzione del centro Italia spetta ancora alle insegnanti dell'Istituto. A occuparsi dei costi di stampa ci ha pensato invece l'Associazione Genitori di Peverago, segno che l'iniziativa ha visto il sostegno di tutta la comunità locale.

"I ragazzi sono stati lasciati liberi di esprimere senza freni la propria immaginazione - conclude Donatella - , gli interventi da parte mia e di Simone sui testi sono stati davvero minimi, e allo stesso tempo si sono attenuti alle indicazioni "pratiche" di una persona che scrive a tempo pieno, dimostrando grande maturità personale."

r.t.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore