/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti assume autista professionista di bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 21 aprile 2017, 14:32

Confartigianato Cuneo, zona Dogliani: è Giuseppe Altare il nuovo presidente

L'elezione si è tenuta nel scorso dell'ultima assise dello scorso 18 aprile

Gianfranco Cerri, Giuseppe Altare e Ugo Arnulfo

Proseguono le Assemblee degli Associati delle Zone di Confartigianato, primo “passo” dell’iter di riunioni elettive del Sistema Confartigianato Cuneo, propedeutico al rinnovo dei Dirigenti Artigiani.

Nell’assise della Zona di Dogliani, svoltasi lo scorso 18 aprile, è stato eletto per acclamazione Giuseppe Altare, doglianese, titolare dell’omonima falegnameria. Altare succede a Ugo Arnulfo, che ha ricoperto la presidenza di zona per 12 anni, non più eleggibile per limiti di mandato stabiliti statutariamente dall’Associazione, il quale andrà a rivestire la carica di vice presidente zonale vicario. Vice presidente di zona è risultato Gianfranco Cerri, impiantista di Dogliani.

«Ringrazio i colleghi per la fiducia accordatami – commenta il neo presidente Altare – e mi impegno ad affrontare con dedizione questo ruolo, importate collettore tra le esigenze e le problematiche delle imprese del territorio. Mi auguro che con la nuova squadra del consiglio direttivo zonale che si andrà presto a formare si riusciranno a sviluppare progetti e iniziative in favore del comparto artigiano locale.»

«In questi anni – commenta il presidente uscente Arnulfo, anche presidente nazionale della carpenteria meccanica di Confartigianato, nonché consigliere della Confartigianato Fidi Cuneo – si è riusciti a fare molto, grazie all’impegno dei dirigenti artigiani, che costituiscono componente fondamentale ed essenziale della nostra Associazione. Ringrazio quindi colleghi e personale della struttura Confartigianato per il grande supporto ricevuto.»

La Zona di Dogliani comprende, per giurisdizione i seguenti comuni: Belvedere Langhe, Bonvicino, Bossolasco, Cissone, Dogliani, Farigliano, Monchiero, Monforte d’Alba, Murazzano, Niella Belbo, Novello, Roddino, San Benedetto Belbo, Serravalle Langhe e Somano.

DidascaliaDa sinistra: Gianfranco Cerri, vice presidente di Zona; Giuseppe Altare, presidente di Zona; Ugo Arnulfo, vice presidente vicario di Zona

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore