/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche su facebook (Andrea Panarese zona Savona). Acquisto anche...

Società di trasporti assume autista professionista di bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail

appartamento ammobiliato a Vigna, frazione di Chiusa di Pesio, vicinissimo a Cuneo e circa 20 km da Mondovà¬. a pochi minuti da Lurisia,adesso collegata con tutto il comprensorio...

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 21 aprile 2017, 12:02

Trovato il cadavere di un uomo lungo il Tanaro a Farigliano

Potrebbe trattarsi di Alain Chierotti, scomparso da Magliano Alpi lo scorso 9 febbraio

Immagine di repertorio

Nella serata di ieri, 20 aprile, attorno alle 19.30, nell'alveo del fiume Tanaro in località Naviante a Farigliano, militari della stazione Forestale di Ceva, mentre eseguivano un pattugliamento boschivo, hanno rinvenuto il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione. 

Il corpo è stato individuato verso le 20. Ancora non ci sono certezze, perché dovranno essere eseguiti tutti gli accertamenti in merito all'identità del cadavere, ma il pensiero corre subito al 30enne Alain Chierotti, scomparso da Magliano Alpi lo scorso 9 febbraio. Dai primi accertamenti e dall'abbigliamento indossato, il corpo potrebbe verosimilmente essere il suo. 

La sua auto era stata trovata il giorno dopo nei pressi del fiume, dove anche i cani molecolari ne avevano fiutato le tracce. Il cadavere si trovava a pochi chilometri di distanza da quella zona. I genitori del ragazzo sarebbero già stati chiamati per le operazioni di riconoscimento. 

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Fossano e Dogliani. Dopo ore di lavoro per aprire un varco nella vegetazione, la salma è stata recuperata dal personale Saf dei vigili del fuoco di Mondovì. Attualmente si trova presso la camera mortuaria dell'ospedale di Mondovì. 

 


rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore