/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 17 maggio 2017, 16:22

In Piemonte una nuova legge per il censimento delle moschee e creazione dell'albo degli Imam

Il Movimento nazionale per la sovranità ha presentato una proposta di legge di regolamentazione

Giro di vite, in Piemonte, sui centri culturali islamici. Il Movimento nazionale per la sovranità ha presentato una proposta di legge di regolamentazione sui luoghi di culto dedicati ai musulmani.

"Per l'edificazione, così come per la ristrutturazione e cambio di destinazione d'uso per gli edifici religiosi - ha spiegato il consigliere Gian Luca Vignale - devono essere rispettate le norme sull'urbanistica italiane".

La proposta di legge chiede inoltre che la Regione Piemonte rilasci la concessione per la costruzione di nuovi edifici di culto, previo referendum consultivo con il comune interessato. Il documento prevede che vengano censiti gli Imam e le moschee, creando un registro regionale. Ciascun Imam dovrà essere noto alla Regione, indicando anche eventuali finanziatori italiani o esteri. Tra i requisiti indispensabili per provvedere all'iscrizione vi sono la residenza legale in Italia per almeno cinque anni, la maggiore età e il non aver riportato condanne penali.

"Le ultime notizie - conclude Marco Botta, coordinatore regionale del M5S - su infiltrazioni terroristiche nei luoghi di culto o su attività di fiancheggiamento creano insicurezza e paure. Per rassicurare i cittadini servono norme certe".

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore