/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti assume autista professionista di bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 19 maggio 2017, 13:43

A Saluzzo la due giorni dell’orgoglio margaro

La rudunà, 120 capi co i loro rudun per le vie de centro domani, sabato e domenica 21 maggio dalle 17. Annuncia Meat Parade la manifestazione della carne a Saluzzo il 10 e 11 giugno. Al Foro Boario la festa dei margari

Saluzzo, la passata edizione della Rudunà.Foto Mario Piovano

Domani (sabato 20) dalle 17 e domenica 21 dalla stessa ora per le vie di Saluzzo sfila l’orgoglio margaro: una transumanza  in pieno centro con la tradizionale rudunà.

Le mandrie, circa 120 capi, partiranno dal Foro Boario, imboccando un percorso ad anello che coinvolge via don Giacomo Soleri, corso Ancina, via Bagni, via Peano, per poi proseguire in corso Mazzini svoltando in via Torino per arrivare in corso Italia fino all’altezza del Duomo. Qui si svolterà in via Martiri della Liberazione attraversando la rotonda di corso Roma per proseguire in via Savigliano, fino a svoltare di nuovo in corso Ancina e ritornare al Campo di Marte da via Don Giacomo Soleri.

Anche quest’anno le mucche saranno le star della manifestazione in città, incitate suoni dei loro rudun, i campanacci che portano al collo, dai comandi dei margari e dai loro stessi muggiti di saluto. E’ il prologo della salita agli alpeggi e vuole annunciare la kermesse dedicata alla carne, la seconda edizione di “Meat Parade” (10/11 giugno). 

Una tradizione che ricorda il passaggio degli animali nei centri abitati  quando usciti dalle stalle della pianura, salivano agli  alpeggi per la stagione estiva e che Saluzzo, dove è importante la realtà dei margari, ha voluto recuperare. 

Al Foro Boario, la festa margara sabato e domenica, occasione di ritrovo per gli allevatori e una  due giorni  per il pubblico per vedere i capi e conoscere questo lavoro. La domenica pomeriggio, nella stessa area banchi di prodotti tipici e  musica occitana. Prima della rudunà, intorno alle 16,30 premiazione delle mandrie che sfilano da parte dell’Arema, alla presenza di amministratori del Comune.

La rudunà sarà anche il momento in cui presentare ufficialmente (sabato all’Arca in piazza Cavour alle 18,30)  la seconda edizione di Meat Parade, la «parata di carne»  con la quale «celebrare» la razza bovina Piemontese, il 10 /11 giugno a Saluzzo.  

La manifestazione è organizzata da Comune di Saluzzo e Associazione Regionale Allevatori del Piemonte, in collaborazione con A.N.A.Bo.Ra.PI. (Associazione Nazionale Allevatori Bovini Razza Piemontese), A.RE.MA. Associazione Regionale Margari, la Fondazione Amleto Bertoni di Saluzzo.

Obiettivo principale di MEAT PARADE è informare i consumatori in merito alle caratteristiche della carne di razza Piemontese e sensibilizzare i visitatori in merito a quelle che sono le modalità di allevamento in stalle a  misura di animale che rispettano appieno il benessere del bovino. 

 

Vilma Brignone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore