/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 20 maggio 2017, 19:54

Detenuto a Fossano 70enne salvato da un malore grazie all'intervento della Polizia Penitenziaria

A darne notizia è l'O.S.A.P.P. (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) per voce del Segretario Generale Leo Beneduci

Detenuto a Fossano 70enne salvato da un malore grazie all'intervento della Polizia Penitenziaria

Alle ore 4,30 del 19 Maggio, un detenuto italiano di 70 anni circa, ristretto per reati contro il patrimonio, allocato al terzo piano nella sezione dei detenuti comuni della Casa Circondariale di Fossano, colto da un malore è stato soccorso dalla Polizia Penitenziaria il quale ha immediatamente allertato il 118 trasportandolo con urgenza presso l'Ospedale di Cuneo.

 A darne notizia è l'O.S.A.P.P. (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) per voce del Segretario Generale Leo Beneduci.

"Si tratta dell'ennesimo episodio in cui grazie all'intervento tempestivo della Polizia Penitenziaria è stato possibile salvare in extremis una vita umana. Nonostante la carenza di personale, il carico di lavoro sproporzionato rispetto alle reali esigenze dell’istituto, i nostri agenti hanno evitato che si consumasse l’ennesima criticità. Il nostro sistema penitenziario, ormai al collasso, con l’Amministrazione che sostiene esattamente il contrario di quanto denunciano le sigle sindacali, si salva con il lavoro ed il sacrificio degli agenti quotidianamente impiegati in un contesto difficile, quale quello carcerario”. - ha commentato Beneduci

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium