/ Cronaca

Cronaca | 23 maggio 2017, 11:25

Guida ubriaco con due figli piccoli in macchina, denunciato a Boves

L'uomo ha perso il controllo del mezzo abbattendo un palo della luce. I bambini hanno riportato lesioni guaribili in pochi giorni, illeso il conducente

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

La Compagnia Carabinieri di Borgo San Dalmazzo ha effettuato, in tutti i Comuni di propria competenza, una serie di controlli mirati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, al controllo delle frontiere ed all’abuso del consumo di bevande alcoliche, ottenendo i seguenti risultati.

In Borgo San Dalmazzo i militari del N.O.R. – Aliquota Radiomobile, hanno denunciato in stato di libertà un soggetto di nazionalità danese perché sorpreso a trafugare un portafoglio dall’interno di un autovettura nei pressi del locale cimitero.

Sempre i militari dell’Aliquota Radiomobile, nel corso dei servizi di vigilanza transfrontalieri hanno denunciato in stato di libertà un cittadino magrebino perché illegalmente presente in Italia. Lo stesso infatti non aveva ottemperato all’obbligo imposto dal Questore di Cuneo di abbandonare il territorio nazionale a seguito di rigetto del rinnovo del permesso di soggiorno. Sul suo conto è stata attivata contestualmente la procedura di espulsione.

I Carabinieri della Stazione CC di Borgo San Dalmazzo, nel prosieguo delle attività preventive volte a contrastare l’abuso di sostanze alcoliche alla guida di automezzi hanno denunciato in stato di libertà una persona, poiché sorpresa alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico pari a 1,31 mlg.

Ben più grave quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione CC di Boves, intervenuti a seguito di un incidente stradale autonomo, unitamente ad equipaggio del dipendente N.O.R. – Al. R.M. Nella circostanza si appurava che l’uomo alla guida dell’autovettura, dove all’interno vi erano i due figli piccoli, aveva perso il controllo del mezzo abbattendo un palo della luce pubblica per poi uscire fuori strada. Dai successivi accertamenti i militari acclaravano che il conducente risultava in stato di ebbrezza alcolica (1,85 mlg). A seguito del sinistro i soli figli minori riportavano lesioni guaribili in pochi giorni mentre il conducente rimaneva illeso. Lo stesso veniva denunciato per guida in stato di ebbrezza ed il mezzo veniva sequestrato ai fini della confisca.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium