/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 23 maggio 2017, 12:12

A La Granda di Genola si cucina con il produttore: dalla pasta fresca all'olio curioso

Per entrambe gli appuntamenti, i piatti realizzati dai corsisti potranno essere degustati al termine o portati a casa così da essere condivisi. Aperte le prenotazioni per partecipare alle lezioni

A La Granda di Genola si cucina con il produttore: dalla pasta fresca all'olio curioso

A La Granda si cucina con il produttore. Si parte giovedì 25 maggio con Michelis, tra i leader della pasta fresca e si prosegue venerdì 9 giugno con Roi, storici frantoiani liguri.

I mattarelli sono in partenza e, farina e uova alla mano, i dodici aspiranti chef si diletteranno tra i mille modi di usare la pasta. Insieme a Michelis, si potrà conoscere l’antica ricetta della pasta fresca che ben si abbina, come le nonne insegnano, al ragù piemontese. Ma non è tutto. Nelle postazioni alla masterchef, piastre ad induzione e lunghi banconi, si potranno anche conoscere le ricette per un dolce diverso a basa di pasta: un tortellino con scorza di limone e menta. In questo caso, il sugo vedrà la frutta di stagione come protagonista. Si concluderà con un biscotto tipico.

La lezione sarà accompagnata dalla degustazione di Birre del Borgo con il produttore insieme all’esperta sommelier di Wine More Time.

L’olio non è solo un condimento e lo sa chi, come Paolo Roi, ha accolto il testimone dell’azienda di famiglia, storici frantoiani liguri. Olio curioso è il titolo della lezione che prenderà avvio nella scuola di cucina de La Granda. L’olio sarà il protagonista e verrà presentato come ingrediente principale di un raviolo, di una battuta di carne, di una crema calda ed infine di gustose caramelle. Si sfaterà così il mito del solo condimento.

La lezione sarà accompagnata dalla degustazione di vini a cura dell’esperta sommelier di Wine More Time.

Per entrambe gli appuntamenti, i piatti realizzati dai corsisti potranno essere degustati al termine o portati a casa così da essere condivisi. Il costo è di 35 euro per lezione.

Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 340 3636237 o scrivere all’indirizzo email ufficiostampa@lagranda.it

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium