/ Cuneo e valli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cuneo e valli | martedì 13 giugno 2017, 16:43

Teatri d’Estate a Busca, in Piazza della Rossa

Torna la compagnia teatrale Santibriganti a Busca: ecco gli spettacoli, gli orari e le presentazioni

Teatri d’Estate a Busca, in Piazza della Rossa

Torna la compagnia teatrale Santibriganti a Busca; lo spettacolo di apertura si terrà in strada e a ingresso libero e sarà il già noto successo: Sì di Venere, no di Marte

Sarà stato il desiderio di stare insieme per un po’ sere sorridendo e condividendo, sarà stato il titolo così particolare, sarà stato il bel clima estivo di Busca ai piedi di monti e colline o il fascino di un centro storico intatto; in ogni caso il fatto è che “Sì di Venere no di Marte” 1° edizione dello scorso anno è stata un successo. E così è parso naturale all’amministrazione e a noi di Santibriganti Teatro riproporre questa piccola ma intensa rassegna di teatro vissuta in strada ma con lavori degni di sale teatrali anche per il 2017 e sempre nel mese di luglio. Questa volta arricchendola di un appuntamento, con un quartetto di serate che iniziano sabato 1° luglio anziché il venerdì, per sposare il teatro ad un’altra, si prevede affollata, manifestazione di piazza; cosi, dopo l’inaugurazione di sabato, i venerdì 7, 14 e 28 luglio in Piazza della Rossa ci sarà di divertirsi, emozionarsi o rimanere a bocca aperta per lo stupore.

“Sì di Venere no di Marte” in quanto titolo, se ci ricorda semplicemente che gli spettacoli saranno appunto tutti di venerdì (tranne per l’eccezione che conferma la regola) dall’altro si trasforma, mitologicamente e in senso lato, in inno all’amore e rifiuto della violenza. Perché il teatro e lo spettacolo dal vivo tutto, possono avere la capacità di risvegliare corpi, animi e coscienze, anche divertendo.

Gli spettacoli, così come lo scorso anno, saranno ad ingresso libero con la possibilità del cappello finale a discrezione e piacere del pubblico. 

Di seguito, gli altri appuntamenti già in programma:

- Crazy Magic show

sabato 1 luglio ore 21.30; di e con Marco Sereno 

Quando follia fa rima con magia

Questo spettacolo è un vero e proprio… irreality show. Assistendo alla messinscena, il pubblico può essere sicuro di una cosa sola: tutto quel che accade sul palco è autenticamente falso! Prodigi improbabili e strampalate magie calano gli spettatori in un’atmosfera surreale, generando situazioni paradossali, da cui scaturiscono irrefrenabili risate.

Scritto e realizzato da Marco Sereno, vero mattatore che si destreggia abilmente tra illusionismo e arti del varietà.

- Badabum sciò

Venerdì 7 luglio; ore 21.30; di Joujoux Folies

Tutto sembra pronto per il debutto del grande acrobata: la struttura è montata, la scenografia pure, unica cosa rimasta da fare: appendere la corda per il numero di acrobatica aerea.

Quello che poteva sembrare semplice si rivela più complicato del previsto: l’artista cercherà in tutti i modi di issare la corda ma gli incidenti si susseguiranno tra tentativi vani di arrampicarsi e appendersi ovunque. Quello che doveva essere un lavoro di qualche minuto, si trasforma in un vero e proprio spettacolo acrobaticomico che si concluderà con il tanto agognato numero di corda aerea.

- Blister

Venerdì 14 luglio ore 21.30; C.P.E.M teatro; Stefano Dell'Accio e Matteo Castellan; con Stefano Dell'Accio e musiche suonate dal vivo da Matteo Castellan

Un monologo modulare con interazione del musicista. Blister è uno spettacolo di intrattenimento emotivo e di resistenza comica. Blister è uno spettacolo povero di mezzi ma volutamente ricco di fantasia. Blister è uno spettacolo sconsigliato agli intolleranti, ma completamente privo di glutine. Blister è uno spettacolo in pillole, confezionato per far divertire e pensare allo stesso tempo, è una serata di monologhi e canzoni che parlano di noi tutti, del nostro vivere e del nostro stare al mondo. Blister è uno spettacolo curativo, liberatorio, dove la risata non è rubata al pubblico, ma conquistata con attenzione, ogni pillola affronta un tema, ogni testo viene recitato con lo scopo preciso di prendersi delle responsabilità, anche e soprattutto su quello che si è scelto di dire.

- Concerto Jouet

28 luglio ore 21.30; Paola Lombardo voce, Paola Torsi violoncello

Concerto semi-serio per voce e violoncello, con incursioni nella lirica, con canzoni per palati fini ma rilette in chiave ineccepibile tecnicamente e formalmente buffonesca.

L’approssimarsi diventa la regola., l’arrangiarsi l’assoluta normalità, ma d’altronde quando ci si sente pronti per un ‘esibizione? …Concert jouet è un concerto bislacco che unisce musica, fisicità, e comicità in un equilibrio costantemente in pericolo….

L’operina esordisce nel marzo 2016 ottenendo da subito successo di pubblico e assicurandosi così una ricca stagione di esibizioni.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore