/ Saluzzese

Che tempo fa

Cerca nel web

Saluzzese | martedì 13 giugno 2017, 15:15

A Manta due giorni di eventi per la festa della birra dei “Giari ‘Ntussià”

Si parte alle 20.30 di venerdì 16 giugno. Sabato 17 iniziative già durante il pomeriggio

A Manta due giorni di eventi per la festa della birra dei “Giari ‘Ntussià”

Prenderà il via venerdì 16 giugno, dalle 20.30, la festa della birra “Una colonna sonora per il protagonismo”, organizzata dai “Giari ‘ntussià” di Manta.

Quella dei “Giari” è un’associazione “apolitica areligiosa e multietnica, creata dai giovani per i giovani” si legge sulla pagina ufficiale Facebook, con lo scopo di “creare eventi per la comunità, come festa della birra, concerti, carnevale, Halloween, gite in pullman, feste di compleanni” e “aiutare le altre associazioni nelle varie manifestazioni della comunità Mantese, collaborando con tutte le realtà che ci circondano, se ne hanno bisogno”.

La due giorni della festa della birra si terrà in piazza del Popolo a Manta, con spazi dedicati alla creatività, divertimenti per bambini, ottima birra e “snack da leccarsi i baffi”.

Si parte venerdì 16 con il concerto live del gruppo “Qwercia” (alle 20.30). A seguire – alle 21 – l’esibizione di alcuni cantanti, direttamente dalla sala prove “Charleston” gestita dai “Giari” e per finire, alle 22, il djset con “Don Paolo”.

Il giorno seguente, sabato 17 giugno, alle ore 14 spazio a “Spumeggiando”, con i “Giari” creativi; alle 16 esibizione del coretto “Arcobaleno di Voci”; alle 1630 truccabimbi a cura della delegazione della Croce rossa.

In serata sono previsti i concerti delle band locali “Le riforme di vita” e Wolf Rules”.

L’evento è organizzato con il sostegno del Centro di servizio della Società Solidale e con la collaborazione del Comune di Manta, insieme ad alcune realtà del territorio.

“Stufi delle solite serate? – dicono dall’associazione mantese – Venite a trovare i Giari ‘Ntussià!”.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore