/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | mercoledì 14 giugno 2017, 19:30

Pedalando alla scoperta del Landandè: il sentiero Altre Langhe

Attraverso i comuni di Vicoforte. Briaglia, Niella Tanaro e San Michele Mondovì. Un sentiero da percorrere a piedi, in mountain bike, a cavallo e con le ciaspole in tutte le stagioni dell’anno e adattabile a tutte le “gambe”

Pedalando alla scoperta del Landandè: il sentiero Altre Langhe

Una delegazione Atl ha percorso in e-bike il Landandè: un sentiero percorribile a piedi, in mountain bike, a cavallo e con le ciaspole in tutte le stagioni dell’anno e adattabile a tutte le “gambe”.

Sono partiti dall'Ufficio Turistico di Vicoforte proprio davanti al Santuario con la cupola ellittica più grande del mondo.

E’ un circuito che collega tra loro attività ricettive, luoghi di produzione locali, eccellenze culturali e paesaggistiche nei comuni di Briaglia,Vicoforte, Niella Tanaro e San Michele Mondovì.

Si snoda su un percorso di 22 km con un tempo di percorrenza di circa 6 ore ed un dislivello di 698 metri.

E’ un’occasione per organizzare una vacanza unica tra natura, enogastronomia e cultura con le sue Cappelle, il Santuario Basilica Regina Montis Regalis di Vicoforte, il Percorso Napoleonico, i Dolmen e Menhir di Briaglia, la Chiesa di S. Teobaldo di Niella Tanaro con panorami mozzafiato in tutte le stagioni, immersi nella bellezza e tra la gente di questo territorio d’altre Langhe.

Guarda le immagini e le video interviste al presidente Atl del Cuneese Mauro Bernardi, al direttore Paolo Bongioanni, all'assessore dell'Unione Montana del Monte Regale Dario Filippi, al vicesindaco Umberto Bonelli, al sindaco di Niella Tanaro Angelo Benedetto, al presidente del Comitato Landandè Guido Tomatis, alla guida cicloturistica regionale Luca Bertero e al direttore Cônitours Armando Erbì.

 

cristina mazzariello

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore