/ Cuneo e valli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cuneo e valli | lunedì 19 giugno 2017, 10:00

Gaiola: la gita di fine anno chiude il percorso del doposcuola "Ac-crescere insieme"

I ragazzi hanno percorso i sentieri resi accessibili e integralmente recuperati dall'Associazione Lou Viol, lungo l'itinerario de Lou Viage

La gita finale

Un'interessante e partecipata "gita" di chiusura anno scolastico ha suggellato il successo del progetto del dopo-scuola socializzante "Ac-crescere insieme", finanziato per il 2017 dal bando di Compagnia di San Paolo "Stiamo tutti bene" e che ha coinvolto gli alunni di elementari e medie dell'Istituto comprensivo Lalla Romano, con il supporto dell'Unione Montana Valle Stura, della cooperativa Emmanuele onlus, della Pastorale giovanile di Valle, del Consorzio Socioassistenziale e delle associazioni di volontariato operanti sul territorio.

I ragazzi hanno percorso sul territorio di Gaiola i sentieri resi accessibili e integralmente recuperati dall'Associazione Lou Viol, lungo l'itinerario de Lou Viage, poi su fino alla Cappella secentesca dedicata a San Bernardo e, percorrendo il sentiero della Bastìa e l'abitato in direzione di Stiera.

Qui la ricca tappa merenda è stata offerta dal Mulino delle Ortensie, home restaurant ad ospitalità familiare di recente apertura.

A degna conclusione della giornata i ragazzi hanno visitato, sotto l'attenta ed esperta guida di Andrea Colombero, la sua azienda casearia artigianale in frazione Maigre di Moiola, apprendendo rudimenti delle tecniche di allevamento, mungitura e successiva caseificazione e non disdegnando un generoso assaggio dei formaggi ivi prodotti.

Il percorso di attività annuali proseguirà nell'ultimo trimestre a copertura della prima parte del nuovo anno scolastico, mentre per il 2018, su stimolo di Compagnia di San Paolo, che ha previsto un bando ad invito coinvolgendo le realtà che già hanno intrapreso proficuamente il percorso, l'attività avverrà in coordinamento con il territorio della Valle Maira: giovedì 15 giugno gli uffici culturali dell'Unione Maira e dell'Unione Stura hanno infatti inoltrato la candidatura che contiene l'elaborazione del progetto, con sviluppi autonomi secondo le esigenze territoriali e la previsione di periodiche attività congiunte.

"Un grazie alle cooperative "Insieme a Voi" ed "Emmanuele" per la redazione ed il supporto e un plauso per lo spirito di inziativa e coordinamento agli uffici delle due Unioni. - commenta Fabrizio Biolé, sindaco di Gaiola e assessore alla Scuola dell'Unione Valle Stura - il percorso potrà proseguire nei suoi aspetti socializzanti e di recupero di situazioni difficili.

La scelta di Compagnia di San Paolo di investire nei percorsi già impostati mi pare interessante, nell'ottica di concentrare le risorse su progetti che stanno funzionando. Sono sicuro che la collaborazione con le realtà associative locali, già ben avviata potrà consolidarsi in uno sviluppo interdisciplinare."

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore