/ Curiosità

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | giovedì 13 luglio 2017, 15:00

Nonna Ciccia lo invita a Montanera per la festa della Rivoluzione francese: il presidente Macron le risponde con una lettera

Il sindaco di Montanera: “Gli riserveremo una poltroncina d'onore alla nostra cerimonia... La sua lettera ci onora ed è stata una gradita sorpresa”. Macron ha chiesto alla famosa prof di Pianfei di fargli da portavoce per ringraziare tutti gli abitanti

Enrica Tavecchio, in arte Nonna Ciccia

“Je vous demande d'etre mon interprète pour les habitants de Montanera... La invito a fare da mio portavoce presso gli abitanti di Montanera”. Inizia così la lettera inviata alla professoressa di Pianfei Enrica Tavecchio, in arte Nonna Ciccia, nientemeno che dal presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron.

“E' stata un'emozione grandissima ricevere la lettera del Presidente – racconta Enrica Tavecchio -. Si tratta di una cortese risposta al quaderno di pillole che avevo inviato a lui e alla moglie Brigitte, segnalandogli anche la seconda edizione della festa di anniversario della Rivoluzione francese che avrà luogo venerdì 14 luglio a Montanera”.

Macron ha chiesto a Nonna Ciccia di trasmettere agli abitanti di Montanera i suoi più calorosi pensieri e ringraziamenti per l’interesse mostrato nei confronti della Festa nazionale francese.

Ora Nonna Ciccia è inserita nella newsletter di Macron: “Sono aggiornata su tutti i suoi spostamenti. So che domani sarà a Nizza per la commemorazione delle vittime a un anno dall'attentato. È abbastanza vicino... Chissà che non possa fare una puntata a Montanera?”

“Noi gli riserveremo una poltroncina d'onore coperta dalla bandiera francese – commenta divertito il sindaco Tommaso Masera -. La lettera di Macron ci ha fatto molto piacere. Con tutti gli impegni che ha, è stata una gradita sorpresa”.

Enrica Tavecchio, la professoressa in pensione di 66 anni, era già balzata agli onori della cronaca per la sua corrispondenza con famosi personaggi che, il più delle volte, le rispondono con cortesia, divertiti da una simile iniziativa. La sua particolare corrispondenza, Nonna Ciccia l’ha iniziata dodici anni fa e da allora non ha più smesso. Tra i destinatari la regina d’Inghilterra, il presidente Mattarella e Papa Francesco. Ma anche il presidente americano Obama, con il quale la corrispondenza è continuata con una cartolina di auguri una volta all’anno.

Domani sera, venerdì 14 luglio, oltre all'intervento con pillole di curiosità, Nonna Ciccia leggerà a tutti gli abitanti il messaggio di Macron.

cristina mazzariello

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore