/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 17 luglio 2017, 17:06

Luca Chiapella è il nuovo presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo

Nella riunione di oggi, 17 luglio, il Consiglio Direttivo della Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Cuneo ha nominato i nuovi organi di Governo. A Ferruccio Dardanello, presidente dal 1984, succede Luca Chiapella, già Vice Presidente.

Oggi, lunedì 17 luglio,  i rappresentanti dei soci della Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo, costituita dalle Associazioni Commercianti aderenti al marchio Confcommercio di Cuneo, Alba, Bra, Carrù, Ceva, Dogliani, Fossano, Mondovì, Saluzzo e Savigliano, oltreché dall’Associazione Albergatori della provincia di Cuneo, si sono riuniti per procedere al rinnovo delle cariche sociali, nominando una nuova Giunta, che avrà il compito di governare l’Unione provinciale per i prossimi cinque anni. Alla carica di Presidente è stato chiamato, con decisione unanime, Luca Chiapella, attuale Presidente di Confcommercio Cuneo, mentre quale Vice Presidente Vicario è stato nominato Giacomo Badellino, Presidente di Ascom Bra. Vice Presidenti sono Agostino Gribaudo di Confcommercio Savigliano, Carlo Comino di As.Com. Confcommercio Monregalese, Francesca Sartore della Associazione Commercianti Albesi e Carlo Zarri in rappresentanza della Associazione Albergatori. Membro di Giunta e con il ruolo di Amministratore Carlo Giraudo di Cuneo. 

Alla riunione era presente Ferruccio Dardanello, Presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo dal 1984: “Dopo 33 anni è un’emozione intensa lasciare la Presidenza della Confcommercio provinciale – ha dichiarato – ma è anche necessario per favorire quel ricambio generazionale nel sistema associativo che è parte determinante nel “Modello Cuneo”. Continuerò a rappresentare Confcommercio della provincia di Cuneo nella Confederazione Nazionale e nell’Unione Regionale, assicurando la mia collaborazione ad un gruppo dirigente che sono contento di vedere animato da grande sintonia e impegnato nel confermare i risultati ottenuti in questi anni. Auguro buon lavoro a Luca Chiapella e ai componenti di Giunta”. Riceviamo un testimone pesante – ha dichiarato Luca Chiapella – da parte di Ferruccio Dardanello che ha condotto il sistema della Confcommercio provinciale ad essere fra i più importanti a livello nazionale in termini di rappresentatività e servizi offerti. Per questo e per molti motivi il nostro mondo gli deve un enorme ringraziamento, e un impegno fattivo a confermare i risultati raggiunti. Ci impegneremo contando su una squadra di dirigenti coesa e motivata a lavorare per valorizzare il più possibile il nostro territorio e le migliaia di piccole imprese che rappresentiamo”.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore