/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | lunedì 17 luglio 2017, 15:33

Aggredì i carabinieri a calci e pugni durante la festa del paese: condannato a 10 mesi con rito abbreviato

L‘uomo era stato arrestato una settimana fa durante la manifestazione “Degustando tra i Borghi” a Prunetto

E’ stato giudicato questa mattina con rito abbreviato F.B., pregiudicato savonese, accusato di oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni e rifiuto di dare le proprie generalità. Il giudice lo ha condannato a 10 mesi di carcere.

L’uomo era stato arrestato soltanto una settimana fa dai carabinieri di Cortemilia e Mombasiglio durante la manifestazione “Degustando tra i Borghi” a Prunetto. Quando i militari lo avevano fermato perché sospettato di aver tentato di spacciare droga, l’uomo aveva reagito violentemente, tirando calci e pugni. Un maresciallo era stato colpito ad un occhio.

Il difensore ha evidenziato come l’imputato, che non aveva tenuto un comportamento “consono”, abbia nel frattempo provveduto a scusarsi con i carabinieri malmenati e a risarcirli.

Monica Bruna

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore