/ Monregalese

Spazio Annunci della tua città

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Monregalese | lunedì 17 luglio 2017, 13:02

Per un giorno Ormea è diventata "La città dei bambini"

Artisti in arrivo da varie zone del Piemonte, Liguria e Lombardia con giochi vari hanno animato il centro storico. Tra le curiosità il laboratorio creativo per la preparazione del burro

Gioia e divertimento in via Roma a Ormea, domenica 16 luglio, invasa da numerose famiglie in occasione della 3° edizione della festa "La città dei bambini" rappresentata da dieci postazioni, ognuna con artisti, laboratori creativi, giochi vari e tante prelibatezze dolci e salate. Tra le curiosità, quest’anno c'era il laboratorio dedicato alla preparazione del burro, semplicemente agitando una bottiglietta in plastica con all'interno la panna liquida. 

Nata da un'iniziativa della Proloco in Collaborazione con il Comune di Ormea e associazioni varie e sostenuta con un contributo della Fondazione Crc di Cuneo, viene organizzata dalla Proloco locale che si occupa di scegliere i migliori artisti di strada in arrivo da varie zone del Piemonte, della Liguria e della Lombardia. 

Il sindaco di Ormea Giorgis Ferraris: "L'idea è nata per dedicare una festa ai più piccoli nel mese di luglio, dove si concentrano in Ormea più famiglie con bambini. Un modo per creare svago ai bimbi ed anche per fare apprendere delle cose attraverso animatori in arrivo da varie zone del Piemonte, Liguria e Lombardia". 

Il referente della Proloco Gianni Orsi: "Ci siamo organizzati quattro mesi fa per mettere in piedi l'evento, anche se ormai pensiamo già da un anno all'altro cosa vorremmo aggiungere. Quest'anno abbiamo scelto: giocolieri, trampolieri, cantastorie, burattinai, trucca-bimbi, asini e cavallini, laboratori, equilibristi, funamboli, gonfiabili, giochi dna volta, in arrivo da varie zone del Piemonte, Liguria e Lombardia, e tante prelibatezze dolci e salate".

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore