/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 21 luglio 2017, 08:03

Vinadio: al "temporary shop" del Forte in arrivo le creazioni di venti artisti cuneesi

Il negozio verrà aperto giovedì 27 luglio a partire dalle 14.30: a selezionare le opere, la Fondazione Artea

Vinadio: al "temporary shop" del Forte in arrivo le creazioni di venti artisti cuneesi

Giovedì 27 luglio, alle 14.30, verrà aperto il negozio con le creazioni di artigiani e produttori agricoli selezionati dalla Fondazione Artea.

L’ingresso è libero fino a domenica 27 agosto

Da giovedì 27 luglio, alle 14.30, il Forte di Vinadio ospita, per il quinto anno consecutivo, lo “Spazio Creativo”, un temporary shop dedicato all’artigianato artistico, ai prodotti tipici e alla cosmesi Made in Cuneo. Al suo interno venti creativi artigiani e produttori agricoli che vivono nelle valli cuneesi e non solo, selezionati dalla Fondazione Artea in collaborazione con il Comune di Vinadio, promuovono e vendono i loro manufatti artigianali e le loro creazioni artistiche.

Il negozio temporaneo, con ingresso dal ponte di Porta Francia, resterà aperto fino a domenica 27 agosto con i seguenti orari: dal lunedì al sabato, dalle ore 14,30 alle 19, la domenica e i festivi dalle 10 alle 19.

L’ingresso è libero.

Il progetto nasce nel 2013 come appendice del percorso multimediale ‘Montagna in movimento’ allestito all’interno del Forte, che fra le tante sezioni ne ha una dedicata alle nuove prospettive per il futuro e per la vita in montagna. La provincia di Cuneo presenta una forte personalità storica che conserva numerosi ricordi del passato che devono essere salvaguardati, ne sono un esempio i numerosi mestieri artigiani che un tempo si praticavano, soprattutto nelle vallate alpine, e che oggi sono andati via via scomparendo.

Molti giovani stanno cercando di ricostruire una parte di storia delle proprie famiglie, cominciando proprio da quei mestieri che svolgevano i loro avi, riscoprono l’abilità manuale che fa parte del loro Dna e la fanno rivivere, rimescolandola e adattandola alla modernità.

All’interno del temporary shop sono esposti prodotti suddivisi in sette categorie merceologiche: la ceramica, il legno, il tessuto, il vetro, il fimo, i prodotti tipici e la cosmesi naturale.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore